DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Aprile 25, 2020

Redazione DonnaWeb

Scaricano tonnellate di bucce d'arancia dal camion, 16 anni dopo ecco cosa trovano sul campo

I paesi di tutto il mondo per decenni hanno bruciato le loro foreste, specialmente il Sud America, grandi aree di terra sono state disboscate per fare spazio a grandi costruzioni e per creare stabilimenti di olio di palma.

Ci sono persone che invece hanno cercato di far qualcosa per migliorare la situazione e salvare l'ecosistema, una coppia ha scaricato innumerevoli tonnellate di bucce d'arancia alla fine degli anni 90.

Dopo 16 anni hanno deciso di condividere il risultato con tutto il mondo, l'ecologo Daniel Janzen e Winnie Hallwachs hanno stretto un accordo, alla fine degli anni 90 con un produttore di succo d'arancia in Costa Rica. La coppia chiese alla società di scaricare i rifiuti di buccia d'arancia in un'are protetta riservata a loro gratuitamente, la loro richiesta fu accettata.

Pubblicità

Un anno dopo, una società rivale di succo d'arancia fece causa per convincere la prima azienda a smettere di scaricare i suoi rifiuti sul campo. La seconda compagnia disse che le bucce d'arancia stavano contaminando la terra.

Dopo aver scaricato 1.000 camion per un totale di oltre 12.000 tonnellate di rifiuti di buccia d'arancia sulla terra deforestata l'esperimento è stato dimenticato e la terra è rimasta intatta per oltre un decennio.

Prima della fine dell'esperimento, i due ecologi americani avevano apposto un cartello sul sito. Tornarono dopo 16 anni e quasi non ritrovarono il sito, non c'era segno da nessuna parte anche se avevano controllato parecchie volte che fossero nel posto giusto.

© Facebook

Certo che erano nel posto giusto, ma il paesaggio era stato completamente trasformato. Durante i precedenti 16 anni, le bucce d'arancia si erano ridotte e gettarono le basi per una nuova vita per prosperare nel paesaggio rigenerato.

La foresta pluviale aveva assunto una vita completamente nuova. Gli alberi erano diventati alti e forti e diverse specie di animali, compresi i furetti, si erano trasferiti nell'area.

© Facebook

Il terreno si era completamente trasformato per questo motivo avevano fatto fatica a trovarlo, la scoperta aveva rivelato loro un'importante lezione, le aree disboscate erano tornate in vita più belle di prima. L'esperimento era interessante perchè significava che potevano mettere in pratica altri progetti come questo per aiutare a rallentare i cambiamenti climatici e il disboscamento.

Grazie all'umile buccia d'arancia, gli ecologi hanno scoperto qualcosa di straordinario, qualcosa che potrebbe persino cambiare il futuro del nostro pianeta. Spero che ispirerà anche molti altri progetti simili in futuro.

© Facebook
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram