DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Ottobre 15, 2018

Redazione DonnaWeb

Salute: le sigarette elettroniche potrebbero causare il cancro

Il Ministero della salute si concentra sulle sigarette elettroniche, avvertendo dei rischi che possono essere associati al loro uso per la nostra salute. Utilizzare sigarette elettroniche per smettere di fumare è non è consigliabile, perché come avvisa il Ministero della Salute: ci sono rischi perché contiene sostanze cancerogene sia nel liquido che nel vapore, per cui non è possibile escludere rischi per la salute associato all'uso o all'esposizione al vapore.

Il Ministero della Salute, in seguito all'accordo raggiunto in sede di commissione sanità pubblica Interterritoriale Consiglio del Sistema Sanitario Nazionale consiglia di non per utilizzare le sigarette elettroniche e senza combustione, perché, come i prodotti tradizionali di tabacco da fiuto, pongono rischi per la salute. Gli studi condotti dall'OMS e dal Ministero della salute avevano già messo in discussione l' efficacia delle sigarette elettroniche che puntavano a possibili effetti collaterali nel tratto respiratorio.

Oltre alla raccomandazione espressa ai fumatori e ai vapers, ciò implica che le sigarette elettroniche e senza combustione dovranno essere soggette alle stesse restrizioni di vendita, promozione e pubblicità e in relazione agli spazi in cui il consumo è vietato, al tabacco tradizionale.

Perché le sigarette elettroniche sono pessime?

salute delle sigarette elettroniche
Pubblicità

Le sigarette elettroniche, il cui design imita una sigaretta vera e propria, hanno iniziato a vendere nel nostro paese nel 2008, presentandosi come un nuovo prodotto. Gli effetti del suo uso e del vapore sulla salute hanno generato fin dall'inizio un dibattito tra la comunità scientifica e medica. Fino ad oggi, gli esperti della salute concordano sul fatto che il consumo di sigarette elettroniche non è esente dall'esposizione a sostanze cancerogene. La soluzione liquida della sigaretta elettronica (che si trasforma in vapore) contiene glicerina vegetale, glicole propilenico e nicotina in dosi diverse. I primi due producono agenti cancerogeni, aumentando il rischio di cancro.

L'OMS ha già raccomandato nelle sue relazioni la necessità di equiparare gli effetti delle sigarette elettroniche a quelli generati dal tabacco. Nel nostro paese, la Società Spagnola di Pneumologia e Chirurgia Toracica ha messo in guardia dei rischi per le sigarette elettroniche di consumo polmoni, simili a quelli causati da tabacco normale.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram