DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Dicembre 15, 2021

Redazione DonnaWeb

Robot aspirapolvere: pro e contro di questo strumento innovativo

Ormai la tecnologia fa parte della quotidianità di tantissime persone e serve a semplificare diversi ambiti. Anzi, è sicuramente possibile affermare che oggigiorno non esiste alcun settore che non sia stato letteralmente stravolto dallo sviluppo della tecnologia. Anche occuparsi della casa è diventato più facile, grazie a dispositivi come scope elettriche ed aspirapolveri.  Da qualche anno, inoltre, si sono fatti strada sul mercato anche dei comodi robot aspirapolvere, che rimuovono la polvere dal pavimento in maniera autonoma.

Indice:

I vantaggi del robot aspirapolvere

I vantaggi che derivano dall’utilizzo degli strumenti tecnologici per la pulizia della casa sono davvero notevoli. Più precisamente, uno dei vantaggi principali dell’utilizzo di un’aspirapolvere robot è la possibilità di accorciare i tempi per le pulizie ordinarie. Infatti, mentre si lavora, si svolgono altre faccende domestiche o si sta comodamente seduti sul divano, è possibile azionare il robot aspirapolvere che si occuperà della pulizia dei pavimenti. Infatti, i robot aspirapolvere di tecnologia più avanzata sono ormai in grado di svolgere in tutta autonomia le faccende programmate senza la presenza di una persona che ne supervisioni l’operato. Inoltre, le operazioni di pulizia sono molto rapide, e permettono di liberarsi della polvere rapidamente. Un ulteriore punto a favore dell’aspirapolvere robot è l’autonomia della batteria: in genere, la batteria ha una durata notevole, e permette di pulire un intero appartamento di piccole dimensioni con una sola ricarica. Trattandosi, poi, di un dispositivo piccolo e piatto, riesce a raggiungere i punti più critici, aggirando gli ostacoli o passandoci sotto, grazie ai sensori capaci di riconoscere la presenza di ingombri. Proprio per questo, utilizzandolo, si risparmia il tempo passato a rimuovere gli ostacoli. Ancora, un ulteriore vantaggio è quello di poterli programmare, in modo da utilizzarli da remoto quando non si è presenti in casa. In conclusione, utilizzando questi particolari dispositivi è possibile semplificarsi la vita e non di poco.

Gli svantaggi del robot aspirapolvere

Pubblicità

Il robot aspirapolvere è un ottimo alleato per la pulizia ordinaria della casa, in quanto permette di risparmiare tempo ed energie, ma presenta anche alcuni svantaggi che bisogna tenere in considerazione nel momento in cui si sceglie quale prodotto acquistare. Innanzitutto, non tutti i robot aspirapolvere presenti sul mercato risultano davvero potenti e performanti. Per questo motivo, si suggerisce di optare per brand affidabili e che offrono prodotti di qualità, come, ad esempio, i robot aspirapolvere di Rowenta, tra i quali è degno di menzione il modello X-plorer serie 60, alto solo 6cm e in grado di arrivare ovunque, anche sotto ai mobili bassi.

Inoltre, un robot non è sufficiente da solo a rimuovere definitivamente polvere e acari se usato in completa sostituzione dell’aspirapolvere. L’ideale, infatti, sarebbe affidare al robot la quotidiana aspirazione dei pavimenti domestici, contribuendo saltuariamente a una pulizia più profonda con un’aspirapolvere potente, così da raggiungere angoli e bordi che possono essere trascurati dal robot.

In conclusione, anche se il robot aspirapolvere non può sostituire completamente l’intervento umano per garantire la completa igiene della casa, rappresenta comunque un validissimo aiuto nella pulizia di tutti i giorni.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram