Risotto radicchio e pancetta

Ecco un classico della cucina italiana, in particolare di quella veneta: un risotto saporito e facile da preparare: il risotto radicchio e pancetta.

Ecco cosa occorre

  • Riso Carnaroli 320 g
  • Radicchio (di Chioggia) 400 g
  • Pancetta affumicata 150 g
  • Brodo vegetale 1 l
  • Vino rosso 100 g
  • Olio extravergine d’oliva 30 g
  • Scalogno 50 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Timo 3 rametti

Per prima cosa si prepara  il brodo vegetale da tenere poi in caldo. Si taglia il radicchio  a fette sottili avendo cura di rimuovere la parte bianca del cespo.

Si versano l’olio e lo scalogno, tritato finemente in una padella ampia, si fa  soffriggere a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto. Si versa un mestolo di brodo vegetale e dopo qualche istante si versa la pancetta tagliata a listerelle sottili

Si lascia che la pancetta cuocia 1-2 minuti e si mescola  di tanto in tanto. Quindi si versa il riso e si mescola ancora. Si fa tostare fino a quando non si vedranno  i chicchi diventare  semitrasparenti. Si dovrà poi sfumare con il vino rosso e una volta evaporato, si potrà iniziare ad aggiungere brodo caldo al bisogno, uno o due mestoli alla volta: il riso dovrà sempre risultare coperto

Si porta a cottura (ci vorranno circa 18 minuti a seconda del riso che utilizzate), a fine cottura si sal e si pepa a piacere. Quindi per ultimo si unisce il radicchio fuori dal fuoco. Si mescola, si insaporisce con il timo e si è pronti per impiattare il  risotto con radicchio e pancetta.