Sign in / Join

Ricordi Alessia Gioffi di Non è la Rai? Una scelta inaspettata ha cambiato la sua vita

Se come me guardavate spesso “Non è la Rai” il simpatico e spassoso programma di Italia Uno che andava in onda nei primi anni 90, pieno di belle ragazze che ballavano, cantavano e presentavano in modo naturale e divertente, tra le tante ricorderete anche lei: Alessia Gioffi, soprannominata “terminator” perchè era un vero e proprio vulcano, sempre in movimento, scatenatissima nei balli, con un grande sorriso perennemente stampato sulla faccia, non immaginate nemmeno cosa faccia adesso, la sua vita è completamente cambiata.

(continua dopo la foto)

Img002_GIOFFI 7

Ad un’intervista al settimanale DiPiù dichiara che sognava di diventare dopo il successo di Non è la Rai una vera rockstar, ha sopportato delusioni e porte sbattute in faccia, la popolarità sfioriva giorno dopo giorno, spesso la scartavano ad un provino perchè pensavano fosse solo una ragazzina di un programma leggero pomeridiano senza rilevanza alcuna, come se fosse un difetto, ha fatto comunque serate, programmi su reti satellitari ma niente di particolarmente importante che potesse darle la spinta giusta per fare un salto di qualità.

Con il senno di poi interpretò quel periodo negativo come un segno, un messaggio del Signore, come se volesse dirle che la sua vita era un’altra non era nello spettacolo, infatti, ad un certo punto, ci fu la svolta decisiva.

Un giorno era in macchina con un amico, apre il cruscotto per prendere qualcosa e le capitò tra le mani un volantino che cercava fondi per aiutare i bambini africani, nel giro di pochi giorni sfruttando le conoscenze che aveva nel mondo dello spettacolo, organizzò uno spettacolo musicale di beneficenza per raccogliere fondi e consegnato al convento l’intero incasso. In quel momento si sentì la persona più felice del mondo e ha deciso così di dedicarsi a Dio e al prossimo.

E’ molto cambiata da allora, ha cominciato ad andare a messa tutti i giorni e ad offrirsi come volontaria in tante chiese di Roma. Oggi vive con pochi mezzi, abita fuori Roma e paga un affitto basso, fa lavori di fatica come traslocatore se necessario, è andata anche a zappare la terra, consapevole del fatto che il Signore è sempre accanto a lei e le da la forza necessaria per andare avanti.

Grande Alessia!

C_2_fotogallery_3003494_1_image

FONTE LEGGO.IT

 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi