DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Gennaio 9, 2021

Redazione DonnaWeb

Responsabile vaccinazioni personale sanità Cosenza si suicida

 Il dottor Lucio Marrocco, responsabile della vaccinazione anti Covid-19 sul personale ospedaliero a Cosenza, si  è tolto la vita lanciandosi dal balcone della sua abitazione in cui viveva con la famiglia

Il medico era sposato con un altro medico, aveva 56 anni ed era direttore dell'Unità operativa complessa prevenzione e protezione ambientale dell'Azienda ospedaliera di Cosenza che nei giorni scorsi aveva organizzato le fasi della campagna di vaccinazione contro il Covid-19 negli ospedali di Cosenza e Rogliano

Il dottor Lucio Marrocco si era occupato della sicurezza sanitaria dei medici, infermieri e operatori sanitari sin dall’inizio della pandemia, fornendo  loro i dispositivi di protezione individuale per evitare il rischio di contagio.

Pubblicità

Il medico era noto e stimato proprio per il suo incessante impegno nella lotta alla pandemia, ma negli ultimi giorni era montata la polemica sulla lentezza della campagna vaccinale in Calabria, fino a che ieri era intervenuto anche il neo Commissario alla sanità calabra Longo sollecitato dalle domande dei giornalisti.

Il gesto estremo potrebbe essere legato a questa polemica.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram