Regé-Jean Page: attore per gioco.

Regé-Jean Page  lo vediamo nella serie tv Netflix, la prima prodotta da Shonda Rhimes, dove interpreta il duca di Hastings, e dove è sicuramente il sogno romantico di tutte le donne che incontra.  Ma chi è il Duca di Hastings? Nella vita reale Regé-Jean Page è un attore di trent’anni, originario dello Zimbabwe, che ha recitato in «Roots» e «For the people».

Molto bravo ed apprezzato, è difficile credere  che abbia iniziato a fare l’attore per hobby. Eppure è proprio cosi.

L’uomo cosi ridimensiona il lavoro di attore: «Mi ha permesso di comprarmi un Game Boy, quand’ero bambino», e racconta  come la passione di un momento si è  trasformata in un lavoro.

Regé-Jean Page è  nato ad Harare, in Zimbabweera, era  un ragazzino appassionato di musica,è migrato quattordicenne in Inghilterra. Già da piccolo si è reso conto che la recitazione sarebbe stata parte integrante di sé.fa il suo ingresso in quella che definisce “l’industria dello spettacolo” interpretando  uno schiavo, ribadendo  come la parte di Chicken George nel remake di Radici abbia trasformato la sua vocazione di attore in una specie di missione revisionista, volta  a restituire una voce a coloro che, nella storia, sono stati messi a tacere.

Ora Regé-Jean Page, ha deciso di prediligere i ruoli storici.

L’attore si è diplomanto nel  Drama Centre di Londra, la stessa scuola dove   sono passati Tom Hardy e Michael Fassbender, ed ha promesso impegno, il medesimo manifestato  da Shonda Rhimes, decisa a restituire alle persone di colore i diritti che la storia ha negato loro.