Ragazza nata con macchie in tutto il corpo è stata vittima di bullismo per anni – Adesso è una modella

Ogni singolo essere umano su questo pianeta è, in qualche modo, unico. Perfino i gemelli e altri fratelli identici differiscono ad un certo punto, non importa quanto siano difficili da individuare le particolarità.

Le differenze sono ciò che ci rendono interessanti. Non riesco a immaginare niente di così triste come un mondo in cui tutti siamo esattamente uguali.

Certo, ci sono quelli là fuori che mettono in evidenza la differenza come mezzo per escludere e talvolta anche fare il prepotente con gli altri. Nessun gruppo di persone conosce tale situazione meglio di coloro che sono nati “diversi”.

YouTube / Barcroft TV

Quando Marika Nagy è venuta al mondo, era coperta da macchie irregolari che coprivano fino al 60% della sua pelle. Questi punti non erano evidenti nelle numerose radiografie, ma alla fine fu diagnosticata un nevo congenito, un tipo di voglia trovata in uno su mezzo milione di bambini.

Più Marika cresceva, più voglie spuntavano sul corpo. Inoltre, le macchie sono diventate più evidenti sul suo viso e sugli arti quando ha iniziato la scuola media.

Come puoi immaginare, Marika si è ritrovata a essere vittima di abusi da parte dei bulli della scuola. Le fu detto che sembrava una “mucca” e che era stata “schizzata dal fango”. È diventato così grave che altre ragazze l’hanno messa alle strette nel corridoio al punto da aggredirla. Altri hanno persino creato falsi account sui social in modo da poter lasciare commenti cattivi sulle sue foto.

YouTube / Barcroft TV

Quindi, proprio quando l’autostima di Marika scese ai minimi storici, scoprì la passione di stare davanti alla telecamera.

Ciò che seguì fu una transizione da Marika che iniziò a credere di essere brutta, alla ragazza che accettava se stessa e la sua bellezza per quello che era.

Sin dalla nascita di suo figlio nel 2018, Marika ha abbattuto tutte le barriere. Si è avventurata nel mondo delle fotomodelle, riuscendo a fare degli shooting per un numero elevato di fotografi.

YouTube / Barcroft TV

Sono solo all’inizio della mia carriera, ma ho già svolto molti lavori per fotografi e aziende locali“, ha detto Marika, secondo Barcroft TV.

Ancora niente di speciale, ma ho realizzato servizi fotografici per negozi di abbigliamento nella mia lingerie. Il che è davvero eccitante e mi permette di abbracciare completamente la mia condizione.

YouTube / Barcroft TV

“Ho iniziato solo un paio di mesi fa e vedere il tipo di reazioni e interessi che stanno avendo in me, nonostante le mie condizioni, mi rende davvero orgogliosa.”

Marika vuole diffondere la consapevolezza della sua storia, in modo che altri che affrontano battaglie personali possano essere ispirati a superarli.

Ben fatto, Marika, speriamo che la tua storia di ispirazione e forza sia ascoltata in lungo e in largo.

Condividi questa storia per aiutare Marika a diffondere la sua voce.