Rafforzare i capelli con impacchi naturali: le ricette

Soprattutto per chi vive in città, il problema dello smog sui capelli è un qualcosa di costante e di fastidioso, a causa del troppo stress i capelli si inaridiscono, si sfibrano e cadono.

Per rafforzarli e rimetterli in sesto esistono dei rimedi naturali con i quali è possibile fare degli impacchi da ripetere almeno 2 volte alla settimana nei periodi particolarmente critici,inoltre, evitate piastre e tinture.

Ci sono diversi tipi di maschere fai da te, scopriamole:

 Maschera a base di miele:


Prendere il miele e unirlo con 4 cucchiai di infuso di Equiseto e mescolare per due minuti; fatela riposare 10 minuti in testa e poi risciacquate con acqua calda, infine, lavate normalmente i capelli.

Maschera a base di olio:

Unite due cucchiai di olio extravergine, un cucchiaio di miele millefiori ed un uovo. Sbattete separatamente il rosso ed il bianco dell’uomo e poi uniteli insieme aggiungendo il miele e l’olio. Fatela agire per 15 minuti. Spalmatela in modo omogeneo fino al cuoio capelluto. Lavate accuratamente la testa facendo attenzione a non lasciare residui della maschera.

Maschera a base di yogurt e oli essenziali:

Ci vogliono due cucchiai di olio extravergine d’oliva, due di miele, 4 gocce di oli essenziali di lavanda e yogurt. La maschera si applica sui capelli asciutti e deve essere tenuta in posa 10-15 minuti. Pettinarsi con un pettine realizzato in legno o in madreperla. L’olio essenziale servirà a profumare e infondere la proprietà di lavanda. Potete anche usare oli essenziali di basilico e rosmarino, che nutriranno i capelli grazie alle vitamine e ai minerali che contengono.

Si consiglia anche di fare una sana alimentazione a base di proteine, aminoacidi e vitamine che aiuteranno dall’interno ad avere capelli più belli e sani.