Questo ragazzo lotta per la vita dopo essere stato abusato dal fidanzato della madre

Un bambino sta combattendo per la sua vita dopo essere stato presumibilmente abusato sessualmente dal fidanzato di sua madre.

Il 16enne si trova in condizioni critiche dopo aver subito gravi lesioni tra cui gonfiore e sanguinamento al cervello, secondo un post pubblicato su una pagina di Gofundme creata dal suo genitore.

Sua mamma Katie ha scritto: “E’ in coma farmacologico per il momento, ma hanno detto che quando la pressione e il gonfiore diminuiranno, toglieranno tutto e si sveglierà da solo.

“Ha tubi e fili che scorrono dalla testa ai piedi.

“Prego affinchè mio figlio abbia una pronta e rapida guarigione.”

Il 18 luglio la polizia di Jemison, in Alabama, ha arrestato Shaw Wesley Averett a causa delle ferite del ragazzo.

Il 33enne è stato accolto da ufficiali e accusato di abusi su minori aggravati e torture sessuali.

Il ragazzo ha subito un trauma cranico e danni ai genitali, riporta AL.com.

Averett aveva una relazione con la signora Elliott.

Dovrà comparire in tribunale il 15 agosto.

“La polizia e l’opinione pubblica stanno saltando alle conclusioni senza conoscere tutti i fatti”, ha dichiarato il suo avvocato John Robbins, secondo AL.com.

“Shawn nega di aver mai fatto del male (il bambino) e di non aver causato le sue ferite”.