Questo è il terribile risultato provocato dal fumo dopo aver fumato un pacchetto di sigarette al giorno per 20 anni …

Tutto ciò che è in eccesso è cattivo e se parliamo di fumo, è la causa principale del cancro ai polmoni.

Da qualche tempo è in circolazione un potente video che mostra la grande differenza tra i polmoni sani e quelli di un fumatore che ha consumato un pacchetto di sigarette ogni giorno per 20 anni.

E’ stato un infermiere del North Carolina, Amanda Eller ha condiviso questi video, mostrano un polmone nero di un fumatore attivo rischia di sviluppare il cancro più facilmente rispetto ad un non fumatore.

I video sono stati condivisi più di 500 mila volte e hanno generato molte polemiche.

Negli Stati Uniti fuma il 15% degli adulti e il 17% nel Regno Unito.

Una persona che fuma ha 23 volte più probabilità di sviluppare il cancro ai polmoni. Inoltre, questa pratica è responsabile dell’87% dei decessi.

Ecco i video condivisi da Amanda Eller:


Quando i polmoni sono danneggiati come in questo caso a causa del sigaro, non si gonfiano completamente.

Anche quando cerchi di gonfiare i polmoni neri questo sembra impossibile e Eller spiega che quando i polmoni sono cancerosi perdono la loro elasticità e anche se riescono a allungarsi rapidamente torneranno al loro stato naturale.

L’abilità dei polmoni di rimbalzare dopo essere stati stirati durante l’inalazione è conosciuta come elastanza . Quando è molto piccolo, significa che i polmoni sono rigidi, quindi devono fare uno sforzo maggiore per attirare abbastanza aria, facendo sì che le persone siano senza fiato.

Installando una valvola nei polmoni danneggiati, si è osservato un leggero miglioramento della sua capacità di gonfiarsi. Questa valvola ha aiutato a chiarire e aprire le vie aeree nei pazienti con fibrosi cistica.

I polmoni danneggiati sono stati confrontati con quelli che sono sani e che sono stati gonfiati alla loro massima capacità quando riempiti d’aria.

“Puoi vedere [dopo l’inalazione] e [durante] l’espirazione [i polmoni] totalmente sgonfiare”, erano le parole di Amanda Eller.

 

 Quando la valvola fu aggiunta ai polmoni sani, il suo tasso di deflazione fu ulteriormente ridotto, consentendo alle persone di assorbire più ossigeno, tuttavia, possiamo concludere con quanto segue: Una sigaretta vale più della nostra salute e del nostro benessere?

Diffondete questi video per raggiungere più persone e aumentare la consapevolezza dei gravi effetti collaterali del fumo.