Questa piccola casa misura solo 30 mq e ha una serra – il suo interno ti lascerà di stucco

A tutti noi piacerebbe avere una grande casa con diversi spazi, ma a volte scegliamo di mettere dentro tantissime  cose inutili e abbiamo finito per saturare questi spazi. Cosa c’è di meglio quando la casa ci fa sentire rilassati, a nostro agio e possiamo portarla ovunque vogliamo? Almeno questa è l’intenzione di Olive.

Questa donna ha deciso di realizzare il suo sogno e ha costruito la casa che aveva a lungo in mente, la sua opera d’arte, perché è davvero stupendo, si chiama Elsa e quando si guarda dentro si finisce per innamorarsene.

Ultimamente abbiamo visto un sacco di mini case dai meravigliosi interni ci hanno lasciato stupiti ma soprattutto questa mi ha affascinato.

La casa è mobile, quindi Olive può spostarsi con la casa ovunque lei voglia, ha una bella serra che altro possiamo chiedere?

Con solo 30 metri quadrati, questa donna ha reso possibile costruire una casa vera e accogliente, guardarla dentro e vedrai come ti innamorerai anche tu di Elsa!

Facebook

Elsa è il nome di questa casa di campagna costruita da Olive Nest nel sud della California, negli Stati Uniti in soli 30 metri quadrati.

Facebook

Oltre ad avere una cabina, da un lato ha anche una serra che lo rende più attraente, ora guarda come appare all’interno.

Facebook

Una combinazione tra moderno e rustico lo rende perfetto, come appare?

Facebook

La cucina è completamente attrezzata, molto moderna, un nuovo rubinetto e l’arredamento è bellissimo.


Facebook

Ogni spazio è stato utilizzato, sotto le scale è possibile anche conservare le cose.

Facebook

Il bagno ha anche accessori molto moderni.

Facebook

Le finestre rendono la casa più luminosa, oltre a dare una visione migliore.

Facebook

L’arredamento è molto semplice ma mostra il buon gusto di Olive.

Facebook

Inoltre, ha anche un divano letto, ideale per fare una pausa o leggere un libro.

 Facebook

La migliore è la stanza, guarda com’è bella e accogliente!

Facebook

Senza contare che ha un’ottima illuminazione, puoi immaginare di svegliarti lassù?

continua a pagina 2