Questa madre mise la sua bambina di 14 mesi nel forno, la chiuse e accese il fuoco

Leggere sull’abuso di minori è sempre orribile. Soprattutto quando si tratta dei genitori che vogliono fare del male al proprio figlio

Fortunatamente, la ragazza di questa storia è sopravvissuta al suo dolore, ma le sue ferite resteranno per sempre.

Correva l’anno 2002 quando Melissa mise la figlia più piccola nel forno, accese il fuoco e chiuse lo sportello. Ashley aveva solo 14 mesi in quel periodo.

Youtube

Fortunatamente, Robert, il padre di Ashley, sentì le sue grida e corse a salvarla, ma la piccola aveva già subito gravi ustioni nel forno.

Ashley ha subito più di 28 interventi chirurgici e le cicatrici sulle sue mani e sulla fronte raccontano ancora la storia del momento peggiore della sua vita.

Melissa è stata condannata a 25 anni di prigione per tentato omicidio dopo aver riconosciuto il suo atto. Inizialmente ha affermato che l’atto era un pregiudizio, ma la verità è stata rapidamente scoperta in tribunale.

Youtube

Solo poco tempo fa, Ashley ha sentito che sua madre aveva richiesto una condizionale.

Questa novità la scioccò, poiché non voleva assolutamente che sua madre avesse piede libero.

Ma la sorella maggiore di Ashely, Courtney, non è d’accordo con le condizioni di sua madre. Aveva 8 anni quando accadde questo atto spaventoso e vide tutto.

Tuttavia, ha incontrato sua madre in prigione e crede che sia cambiato. La stessa Courtney ora ha figli della stessa età di Ashley quando sua madre ha cercato di ucciderla nel forno.

Youtube

All’udienza condizionale, entrambe le figlie hanno avuto la possibilità di esprimere le loro opinioni sulla possibile liberazione della madre.

“La odio, e non voglio assolutamente incontrarla”, ha detto Ashley in un’intervista. Ha anche detto che aveva paura dei figli di sua sorella se Melissa fosse stata liberata. Anche se ha superato l’incidente, non si fida mai più di sua madre.

Ashley ora ha 15 anni ed è alle medie. È cresciuta nella famiglia di sua zia e suo zio, che definisce i suoi veri genitori.

Fortunatamente per la ragazza, il giudice ha valutato la sua opinione e sua madre rimarrà in prigione per anni prima di poter essere trattenuta in custodia.

Youtube

Secondo Ashley, sua madre non aveva mai cercato di scusarsi con lei per il terribile atto che le aveva fatto.

Anche se il forno ha lasciato il segno su Ashley, non inciderà sul corso della sua vita.

Sta continuando gli studi per cercare di diventare un giorno una pediatra o un esperta in chirurgia.

Qui puoi guardare un video della notizia: