DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Agosto 23, 2019

Redazione DonnaWeb

Quattordicenne si sveglia con un livido misterioso - 24 ore dopo deve andare urgentemente in ospedale

Esercizio fisico regolare, buon sonno e una dieta equilibrata sono cose importanti per mantenere il tuo corpo sano.

Ma è anche importante ascoltarlo e prendere sul serio tutti i segnali di avvertimento che ci vengono forniti. Dopotutto, siamo tutti diversi.

Nessuno conosce il tuo corpo meglio di te - nessuno sa meglio di te ciò che è sano, come ti senti, come appari o come reagisci a cose diverse. Se senti che qualcosa non va, cercare assistenza medica può fare la differenza tra la vita e la morte.

Pubblicità

Questo è qualcosa che il giovane Ashton Powell sa fin troppo bene.

Ashton Powell di Ayr, in Australia, si è completamente goduto la vita da adolescente; era un ragazzo normale con un entusiasmo come pochi.

Quando l'adolescente si ammalò, i medici pensarono che avesse l'influenza, ma quando i suoi sintomi peggiorarono, erano preoccupati che potesse avere il cancro.

In una lunga storia personale e commovente - pubblicata sul quotidiano australiano Townsville Bulletin - Il protagonista della malattia scrive del momento in cui i suoi sospetti divennero realtà. La sua vita è stata sconvolta, solo 8 giorni dopo il suo 14 ° compleanno.

Parla della sua lunga lotta, trattamenti duri, esperienze di pre-morte, un'infanzia persa e amici che lo abbandonarono.

livido
Shutterstock

Alcune settimane prima del suo 14 ° compleanno, Ashton improvvisamente si sentì male. Sua madre lo portò dal dottore per alcuni giorni di seguito, ma ogni volta si sospettava che fosse affetto da influenza.

Ma Ashton sentiva che c'era dell'altro. Suo fratello Dylan, che era una classe superiore a lui, lo accusò di averlo istigato a non andare a scuola. Ma lui gli disse che aveva dolori e che non riusciva a concentrarsi.

“Qualche giorno dopo improvvisamente ho avuto lividi sulle gambe. In quel momento ho avuto un pensiero terribile. Ho guardato mia madre e ho chiesto: "Ho il cancro?" Ho visto il suo viso perso nel voto dopo tale domanda. Quindi ha iniziato un'intera storia sul perché ciò non sarebbe stato possibile. Il giorno dopo andammo a trovare il mio dottore, il dottor Aung. Gliel'abbiamo chiesto e mia madre ha chiesto se potevamo fare un esame del sangue. Ha accettato ", ha detto al Townsville .

ospedale
Shutterstock

I risultati erano disponibili il ​​giorno successivo e ci è stato detto di andare immediatamente in ospedale. Otto giorni al suo 14esimo compleanno, ad Ashton e alla sua famiglia fu data la terribile notizia.

“Quando stavamo aspettando nel pronto soccorso della sezione per bambini, è entrato un medico e ha spiegato cose che non ricordo nemmeno. Poi mi è stato detto che avevo la leucemia. Dopo che il dottore ha detto questo, mia madre ha iniziato a piangere, mio ​​padre era scioccato ed ero paralizzato e senza parole ", ha detto Ashton.

Trattamenti infernali

Il giorno seguente è stato portato in aereo a Brisbane per sottoporsi a terribili trattamenti per un anno. Tre volte è stato vicino alla morte. Ha subito ben 3 trattamenti di chemioterapia. Racconta anche quanto è stato duro quel periodo. E quanto è grato per le persone che lo circondarono.

“Ho battuto il cancro, ma ciò non sarebbe mai stato possibile senza mia madre, mio ​​fratello e gli amici di mio fratello: Mitch, Beau e Charlie. Quei tre ragazzi e mio fratello mi hanno aiutato a imparare a ridere di nuovo. Potrebbero non saperlo, ma hanno riportato la gioia nella mia vita ", ha scritto.

sperare
Shutterstock

Poteva tornare a scuola, ma era indietro e trovava difficile fare nuovamente amicizia. La sua vita non sarà mai più la stessa a causa di ciò che ha vissuto. La sua storia stimolante incoraggia le persone a lasciare che le persone ascoltino il proprio corpo.

Il sanguinamento rapido può essere sintomo di leucemia, secondo la Mayo Clinic . La stanchezza e la debolezza persistenti sono altri sintomi, esattamente come ha sperimentato Ashton.

Sebbene fosse così giovane, Ashton era abbastanza intelligente da percepire che stava succedendo qualcosa di grave. Oggi sente orgoglio e forza attraverso ciò che ha vissuto e sogna di diventare un fotografo.

Condividi la coraggiosa e importante storia di Ashton con i tuoi amici di Facebook. Diffondi l'importante messaggio che tutti noi dobbiamo ascoltare i nostri corpi. Potrebbe stabilire la differenza tra vita e morte!

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram