Quali sono gli incidenti domestici più frequenti? Come evitarli?


incidenti in casa

Nel 2010 ci sono state 7000 chiamate al 118 per incidenti avvenuti nell’ambito domestico e le principali vittime sono state bambini e anziani. Ma quali sono i principali infortuni? Traumi dovuti a cadute, ustioni e intossicazioni.

Vediamo come è possibile prevenire questi incidenti domestici:

Non svolgete mai nessun tipo di attività in situazione di scarso equilibrio, quindi non spolverate scaffali in punta di piedi su sgabelli e non sporgetevi troppo dalla finestra per pulire vetri.

Per i lavori che ne necessitano usate la scala invece di una sedia traballante, non fate nulla di fretta e ricordate di dare sempre il buon esempio, i figli imitano i comportamenti e rischiate di spingerli in situazioni pericolose.

In molti casi il pavimento e le scale sono molto scivolosi, sopratutto per gli anziani che rischiano brutte cadute. Procurategli delle scarpe con una suola in gomma che aderiscono maggiormente e mettete, dove possibile, degli stichers antiscivolo. Evitate tappeti dove possono inciampare.



Fate attenzione alle prese, se non sono coperte a dover possono risultare pericolose. Fate un controllo del vostro impianto elettrico.

Tenete lontano dai bambini i prodotti tossici, niente detersivi nel tinello, metteteli in alto su una mensola e chiusi.

Evitate confusione, non mischiate mai i prodotti alimentari vicino a quelli tossici o per le pulizie.

Riciclare è un ottima cosa ma bisogna farlo con coscienza. Controllate che la bottiglia di acqua contenga solo quello e non altro, questo potrebbe creare confusione e provocare incidenti.