Quali scarpe fanno più male? Alcune possono essere pericolose per la salute?

Le scarpe sono da sempre molto amate dalle donne, ne esistono di tanti tipi, alcune sono più comode da indossare altre invece possono addirittura diventare pericolose per la salute, ma è davvero così?

scarpe-peggiori-per-salute

Per capire esattamente quale sia la verità, possiamo osservare l’infografica allegata a questo articolo e pubblicata dall’Huffington Post Usa: le calzature poste in alto sono quelle più a rischio per la salute, quelle in basso sono le più “salutari” o comunque le meno pesanti.


Osservando da sinistra a destra, invece, sono elencate le scarpe più dolorose da indossare e quelle più confortevoli: ci sembra chiaro che le scarpe più comode e che fanno meno male alla salute siano quelle da ginnastica, mentre quelle diametralmente opposte, sono più dolore e più nocivi, parliamo dei tacchi a spillo e degli stivali con tacchi altissimi.

Il giusto compromesso sembrano rilasciarlo le zeppe, gli stivaletti e le ballerine che donano comfort e sicurezza; sarebbe sicuramente meglio, comunque, cercare di limitare l’uso delle scarpe ad alto rischio solo in occasioni particolari o in situazioni in cui non se ne può fare a meno.

Portare per tutto il giorno scarpe ad alto rischio, col passare del tempo, possono realmente provocare danni alla salute, alla postura e alla schiena, quindi si consiglia si utilizzare le scarpette da ginnastica di più rispetto ad altri tipi di scarpa.