Quale dovrebbe essere lo stipendio di ogni mamma? Leggete cosa abbiamo scoperto

Abbiamo trovato un interessante articolo pubblicato sul sito Viking.it che parla di quanto possa valere il lavoro di mamma a tempo pieno, casalinga, psicologa, infermiera, badante, gps (trova tutto a tutti), aiutante dopo scuola per i compiti dei figli, cameriera, cuoca, stiratrice, insomma di tutto e di più.

image002

Essere mamma e moglie equivale ad avere una piccola azienda familiare da mandare avanti, non ci sono giorni di malattia, gli straordinari sono giornalieri, mille faccende da risolvere e portare avanti giorno dopo giorno, nessuna gratificazione se non quella del sorriso dei propri figli, unica valida ricompensa per il duro lavoro.

Se tutto questo invece fosse retribuito? Quanto potrebbe valere lo stipendio di una mamma?

Il sito Viking ha deciso così di svolgere una simpatica inchiesta coinvolgendo 500 mamme da tutta l’Italia per farsi raccontare la quotidianità e scoprire quale sarebbe stato lo stipendio di una mamma a tempo pieno se fosse stato regolarmente retribuito per tutte le ore di lavoro dedicate alla famiglia, alla cura della casa e al marito!

Il risultato? Semplicemente sbalorditivo, ogni mamma impiegherebbe in media almeno 105 ore a settimana per svolgere tutte le attività che abbiamo nominato sopra, ipotizzando un’esperienza minima nei vari settori di almeno 8 anni lo stipendio mensile dovrebbe ammontare ad una cifra di 3.950 euro mensili.



Un risultato che dovrebbe far riflettere tutte quelle persone che dicono che una casalinga non fa niente tutto il giorno e passa il tempo a grattarsi la pancia, le mamme devono essere apprezzate anche come mogli perchè senza di loro la famiglia difficilmente riuscirebbe ad andare avanti, per non parlare dell’esperienza più importante di tutte, quella finanziaria! Una casalinga deve essere per forza super specializzata nell’arte di far quadrare i conti.

Per quanto riguarda i dati, nel dettaglio, della raccolta e dell’inchiesta demografica clicca qui.

Potrebbe interessarti:

  • Stipendio per le casalinghe? La petizione per chiedere 500 euro al mese, clicca qui