Pulire il forno senza usare detersivi, scopri 3 metodi naturali

E’ sempre più frequente il desiderio di affidarsi a detersivi naturali per la pulizia della propria casa. Il motivo è da ricercare nella voglia di fare scelte eco sostenibili, di evitare detersivi inquinanti ma anche nel desiderio di risparmiare usando prodotti validi e a basso costo.
I rimedi naturali rappresentano la scelta migliore perché non inquinano, sono economici e funzionano ottimamente.
Anche per pulire e sgrassare il forno si possono usare i prodotti naturali che renderanno il forno pulito, brillante e profumato senza l’uso di prodotti chimici. Ecco alcuni metodi per pulire il forno senza usare il detersivo, si tratta di ingredienti che abbiamo in dispensa e che abbinati tra
loro creano delle soluzioni efficaci (non solo per la pulizia del forno)
BICARBONATO ACQUA E SALE per PULIRE IL FORNO
una soluzione di BICARBONATO ACQUA E SALE è ottima per la pulizia del forno. Si deve
mescolare una tazza per ogni prodotto e si passa il composto con una spugnetta all’interno del forno, si lascia agire per circa un’ora,e si passa al risciacquo.

Sale e aceto
Oltre che per condire la verdura, sale e aceto sono un binomio ottimo per pulire il forno.
Versano 4 cucchiai di sale in un bicchiere di aceto. Si passano le pareti del forno, si lascia agire mezz’ora e poi si sciacqua.
pULIRE IL FORNO CON ACQUA E LIMONE
Il forno si può pulire e profumare anche con acqua e limone. Si mette il succo di tre limoni in mezzo bicchiere di acqua e si versa il liquido in una piccola pirofila da forno. Si accende il forno a 150° per circa mezzora. Quando il forno è raffreddato si passa un panno sulle pareti.

Questi rimedi sgrassano, puliscono lucidano e profumano il forno assorbendo gli odori che, inevitabilmente, si accumulano durante le cotture precedenti.