Provate a mettere 5 grammi di cannella nel cibo, dopo 3 ore ecco gli effetti benefici

La cannella è una spezia dalle proprietà medicinali, in passato si usava per curare diverse malattie, di recente viene utilizzata nuovamente in cucina per la preparazione di dolci, ma con un pò di fantasia si può usare in tanti altri modi.

La cannella ha un gusto difficile da confondere, viene usata per preparare tisane e bevande, anche se spesso chi la usa non sa che proprietà benefiche abbia; ovviamente, dato il gusto speziato, non è gradita a tutti, ma chi la ama, l’apprezza anche per le tante proprietà medicinali.

Questo non vuol dire che si deve usare abbondantemente, c’è bisogno di buon senso, perchè come tutte le spezie, se usata in eccesso provoca effetti indesiderati.

La si trova in polvere e in bastoncini essiccati, ma anche come olio essenziale, anche se proprio quest’ultimo provoca più effetti collaterali se usato in modo eccessivo.


Gli effetti collaterali sono per lo più reazioni allergiche a livello di cute, diarrea, tachicardia, sonnolenza, sudorazione e depressione.

Gli effetti benefici della cannella

La cannella era ricca di fibre ed eccellente fonte di ferro e calcio, proteine, carboidrati e pochi grassi, antiossidanti naturali, ha azione antimicrobica, abbassa i livelli plasmatici di glucosio e ha un’azione neuroprotettiva, quindi sarebbe indicata nelle malattie degenerative del sistema nervoso.

La cannella può essere usata per combattere le infezioni locali e alleviare i crampi intestinali; ma andiamo a vedere da vicino gli effetti terapeutici: entro tre ore dalla sua assunzione vengono regolato i livelli di zucchero nel sangue, migliora la digestione, produce un affetto anticoagulante che migliora la circolazione, riduce i dolori articolari, le funzioni cognitive e la funzionalità intestinale, previene le malattie cardiache, contrasta la crescita e la proliferazione delle cellule tumorali.

Modi alternativi di usare la cannella

Oltre ai soliti dolci natalizi, la cannella può essere usata in vari modi, la si può usare per preparare la vin brulé, le creme, le torte a base di frutta ma anche per dare un sapore diverso a ragù, alla ricetta base degli insaccati, nel risotto e nelle minestre. Qualcuno la mette anche nel caffè, nel cappuccino, nello yogurt bianco o per realizzare una tisana digestiva.

Fonte:  http://www.tuttasalute.net/34717/aggiungi-5-grammi-di-cannella-guarda-cosa-succede-al-tuo-corpo-entro-3-ore.html