Prete tenta di annegare il bambino durante il battesimo, il video sta facendo il giro del web

Per molte persone religiose, una delle cerimonie più attese dopo l’arrivo di un nuovo membro della famiglia è il battesimo, un sacramento che rappresenta la nascita della vita spirituale del bambino.

Tra i cristiani questo rito prevede l’uso dell’acqua, che simboleggia la fonte della vita e della purificazione, quindi di solito si bagna o immerge il bambino per completare questa nuova nascita spirituale.

Sfortunatamente, una famiglia nella città russa di Gátchina ha visto la sua felicità impegnata in questo grande giorno in cui il prete ha perso i nervi per il pianto del bambino e lo ha immerso così violentemente nell’acqua che il bambino rischiava di annegare e la madre è stata costretta ad intervenire, secondo LaVanguardia .

Vogliamo avvertire, queste immagini possono danneggiare la tua sensibilità.

Un video pubblicato sui social network mostra il momento in cui un sacerdote russo, battezza un bambino che, terrorizzato, non smette di piangere.

YouTube

Nelle immagini puoi vedere come il bambino piange insistentemente, usando le sue piccole gambe per impedire al prete di immergerlo completamente nell’acqua.

Improvvisamente, si può vedere come il prete perde i nervi per l’atteggiamento del bambino e lo immerge con una forza eccessiva nell’acqua diverse volte fino a quando non riesce a bagnare la testa nonostante la resistenza del bambino.

YouTube

Intervento dovuto

A questo punto la madre decide di intervenire e puoi vedere come cerca di strappare suo figlio dalle braccia del prete. Tuttavia, il prete copre la bocca e il naso del bambino lo immerge un’ultima volta ignorando la madre.

Come riportato da SDP News , gli eventi hanno portato alla sospensione del sacerdote dopo l’agitazione causata dai media e dai social network dopo la diffusione del video.

La madre del bambino, Anastasiía Alexéyeva, afferma che suo figlio ha subito lividi e traumi psicologici.

Da parte sua, il sacerdote sospeso non solo non si è scusato ma ha detto che la madre del bambino era allarmata per una situazione abituale durante un battesimo, poiché ha adottato lo stesso procedimento per 26 anni.

Numerose polemiche

Questo commento ha generato ancora più polemiche tra i suoi detrattori, che lo accusano di sminuire la reazione della madre alla chiara violenza con cui l’uomo trattava il bambino.

Vogliamo avvertirvi, queste immagini possono danneggiare la tua sensibilità.

Cosa ne pensi? Pensi che il sacerdote abbia superato i suoi doveri durante il battesimo di questo bambino? Condividi su facebook