Porte in vetro

Le porte interne oltre a dividere gli spazi, sono diventate un vero e proprio oggetto di design in grado di arredare gli ambienti come fossero dei mobili pregiati.

Oggi, è possibile accedere a un’ampia scelta di porte d’interno in vari materiali, ma la soluzione che attualmente fa tendenza è rappresentata dalle porte in vetro.

Le porte in vetro possono essere abbinate e installate in qualsiasi ambiente della casa e si adattano perfettamente a diversi stili, da quello tradizionale, a quello più moderno.

I vantaggi delle porte in vetro

Il vetro è un materiale raffinato che si presta a diversi tipi di lavorazione, questo rende possibile la produzione di porte per interno in vetro resistenti e durevoli nel tempo, con finiture di altissima qualità. Scegliere una porta in vetro offre molti vantaggi all’abitazione e agli ambienti.

Maggiore luminosità

La porta in vetro permette alla luce di attraversare le stanze e illuminare anche gli angoli più bui della casa, donandogli fin da subito un aspetto molto più accogliente e confortevole. Aziende come Cocif, realizzano anche porte in vetro a tutta altezza che permettono alla luce del sole di illuminare al meglio gli ambienti. In alternativa, chi non ama l’effetto trasparente del tutto vetro, può optare per un serramento in legno con inserti in vetro sabbiato, satinato o acidato, soluzioni eleganti che permettono alla luce di filtrare preservando la privacy.

Più spazio disponibile

La porta in vetro, soprattutto se scorrevole, occupa poco spazio, è la soluzione migliore per le abitazioni con piccola metratura e per chi non vuole rinunciare a un elemento divisorio trasparente. Una porta in vetro permette fin da subito una percezione maggiore di profondità degli spazi più angusti, data dalla continuità visiva offerta dalla porta che viene intesa più come elemento di congiunzione che di divisione.

Elemento di arredo versatile

La porta interna è sempre più concepita come oggetto di arredo, le soluzioni in vetro hanno attirato sempre di più l’attenzione di architetti e interior designer ed oggi, siamo al punto di poter parlare di una vera e propria tendenza nel settore dell’arredamento. Chi vuole una casa dallo stile raffinato, ma allo stesso tempo, giovane e fresca, non può non scegliere delle moderne porte in vetro.

Open Space

L’arredamento moderno sfrutta moltissimo il concetto di open space, ovvero, l’esigenza di realizzare all’interno dell’abitazione un unico grande spazio in cui più ambienti si susseguono. Se da un lato, sfruttare gli spazi realizzando ambienti enormi ha dei vantaggi, dall’altro, l’impossibilità di isolare gli spazi può creare problemi in termini di acustica e di privacy. Le porte in vetro sono perfette anche in un ambiente open space, in quanto sono in grado di separare senza dividere davvero. Si possono trovare soluzioni scorrevoli adatte ai grandi spazi da poter utilizzare in base alle esigenze, in modo da non dover rinunciare all’ambiente unico, ma nemmeno alla necessità temporanea di avere maggiore privacy.

Modelli di porte in vetro

Le porte in vetro possono essere personalizzate per ciò che riguarda la lavorazione, la finitura, le decorazioni e il colore. Si possono scegliere modelli a battente con o senza telaio, scorrevoli interno o esterno muro e richiedere versioni fuori misura per gli ambienti più grandi.

In base alle esigenze strutturali e funzionali e al budget a disposizione, è possibile scegliere la soluzione migliore. Le porte in vetro, inoltre, devono rispettare gli standard di sicurezza imposti dalla normativa in materia, per cui, consigliamo sempre di rivolgervi a produttori e rivenditori specializzati in grado di rilasciare le adeguate certificazioni e garanzie di qualità.