Pori dilatati del viso? Ecco come restringerli con rimedi naturali

come minimizzare i pori dilatatiI pori dilatati sono caratteristici della pelle, soprattutto in caso di infezioni dell’epidermide, un problema che può essere risolto con un trattamento specifico in grado di aiutare la salute della cute, in particolar modo delle parti più esposte del viso.

Come restringere i pori dilatati

Servono: 

  • Limone
  • Ananas
  • Yogurt

Il problema dei pori larghi ed evidenti non può essere del tutto eliminato ma possiamo curare la pelle in modo che si possa minimizzare ed avere un risultato estetico migliore. Per prima cosa c’è bisogno di una dieta sana ed equilibrata e una pulizia profonda ogni giorno.


Limitiamo il consumo di grassi e cibi ricchi di conservanti, introducendo cibi freschi come frutta e verdura; facciamo una regolare pulizia del viso, sia al mattino che alla sera, usando prodotti che rimuovono a fondo le impurità ma che non sia aggressivi. L’asciugamano che usiamo deve essere pulito e disinfettato in modo da non aumentare il rischio di infezioni batteriche.

Eliminiamo le cellule morte periodicamente facendo uno scrub leggero, magari con uno apposito per le pelli grasse e per pori dilatati. Applichiamo dopo la pulizia del viso un velo di crema idratante e un tonico perfetto per questo tipo di inestetismo.

Applichiamo del ghiaccio per alcuni minuti oppure dell’acqua fredda per il risciacquo che può avere effetto astringente temporaneo, evitiamo di rimuovere manualmente le impurità e i punti neri per evitare un ulteriore allargamento dei pori.

Si sconsigliano i cosmetici a base di siliconica che possono provare ulteriore dilatazione e  i siliconi presenti in molti fondotinta.