Pompiere muore in un grave incidente: La famiglia trova una lettera, le sue ultime parole lasciano tutti in lacrime

A nessuno piace mettere in pericolo la propria vita. Dopotutto, è normale voler stare lontano da cose che possono minacciare la tua vita.

Naturalmente, per le persone con determinate professioni, ogni giorno della loro vita può essere un rischio.

L’anno scorso un uragano colpì gravemente la Florida, ovviamente molti dei servizi di soccorso in prima linea erano lì per aiutare le persone colpite.

Uno degli uomini che ha rischiato la vita per aiutare gli altri era il pompiere di 43 anni e padre di quattro figli, Brad Clark.

Purtroppo non sarebbe mai tornato dalla sua famiglia.

Facebook / Diane Walker NBC 12

Brad Clark è stato uno dei quattro vigili del fuoco che sono stati gravemente feriti durante l’uragano dell’anno scorso.

La tempesta distrusse parti della Florida e causò un caos straziante.

Brad stava guidando un camion dei pompieri attraverso la tempesta nel tentativo di raggiungere le persone che avevano bisogno di aiuto quando si è scontrato con un altro veicolo. L’incidente gli è costato la vita ed è morto sul posto.

Due dei suoi colleghi sono stati portati in ospedale con lesioni mortali, secondo il Richmond Times Dispatch.

Il padre di famiglia Brad ha lasciato la compagna Melanie e le loro quattro figlie Brady, Lilly, Olivia e Madison.

Colleghi e familiari sono stati pronti a ricordare a Brad a causa del suo umorismo e del suo buon umore. La sua morte ha toccato un gran numero di vite, come dimostrano le molte espressioni di amore e sostegno dalla sua morte. Sin da piccolo ha sempre voluto seguire le orme di suo padre.

Il padre di Brad, che faceva anche lui il pompiere, raccontò quanto fosse orgoglioso di suo figlio.

Brad è morto facendo ciò che amava di più“, ha spiegato suo padre.

GoFundMe

Ben presto divenne chiaro che Brad era un eroe fino alla fine.

La lettera straziante

Centinaia di persone si riunirono per il funerale
Centinaia di persone si sono riunite per piangere Brad al suo funerale.

Suo fratello, Jonathan Clark, ha letto una lettera durante la cerimonia – una che Brad aveva scritto in anticipo. Le sue istruzioni erano di leggere la lettera nel caso in cui fosse morto durante i soccorsi.

Ho perso la partita contro Grim Reaper. Preferirei non vedere tutti i miei cari riunirsi per questo motivo, ma faremo del nostro meglio “, ha detto J. Clark, che ha letto la lettera del tenente. Clark lesse ai presenti.

Ho riso molto con tutti voi“, ha continuato J. Clark. “Adoro far sorridere la gente, quindi sono sicuro che sai che ho passato gran parte della mia vita a vedere il tuo sorriso.”

Nella lettera ha anche preso il tempo di condividere il suo amore per i suoi compagni pompieri quando ha descritto i suoi sentimenti con grande calore.

Brad ha anche sottolineato che la sua più grande fonte di gioia, supporto, amicizia, ispirazione e motivazione proveniva dalla sua stessa famiglia.

Facebook / Brad Clark

“Ora, sono uno spirito libero, volando alto e sforzandomi di vegliare su tutti voi”, diceva la lettera.

Hanno pianto quando le parole di Brad sono state lette ad alta voce, in particolare la commedia sull’amore che provava per sua moglie. Diede anche una serie di istruzioni per le sue figlie; che non avrebbero mai dovuto accontentarsi di una relazione inferiore a quella che lui e la loro madre condividevano.

Lavora sodo, non mollare, combatti per quello che vuoi e credi in te stesso e non lasciare mai che le opinioni degli altri ti spaventino da ciò che dice il tuo cuore“, ha detto Brad alle sue ragazze attraverso la lettera.

GoFundMe

Purtroppo ha dovuto pagare con la propria vita, e sin dalla sua morte quelli della sua famiglia e dei suoi colleghi non sono più gli stessi.

Per favore condividi questo articolo per commemorare Brad e rendere omaggio a una professione che cerca sempre di salvare vite innocenti!