DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Dicembre 22, 2018

Redazione DonnaWeb

Piramide di Cheope: dopo millenni è stato svelato il suo segreto

“Come hanno fatto gli antichi egizi a costruire le piramidi?”. Una domanda che tutti quanti prima o poi ci siamo fatti e alla quale alcuni hanno provato a rispondere attribuendo particolari legami tra il popolo dell'antico Egitto e gli alieni. Bene, oggi grazie a questo articolo scopriremo finalmente assieme come fosse possibile realizzare costruzioni di questo tipo millenni fa, grazie ad uno studio condotto sulla piramide di Cheope.

La grande scoperta

Un team di ricercatori composto dall’Istituto Francese di Archeologia Orientale e dall’ Università di Liverpool è riuscito molto probabilmente a giungere ad una conclusione. Hanno infatti trovato traccia di una rampa utilizzata per potare enormi mattoni sempre più in alto. In particolare il team ha trovato le tracce di queste rampe in una cava di alabastro nei pressi del sito di Hatnub, a circa 300 km dal plesso di Giza. Gli esperti hanno quindi ipotizzato che il sistema di estrazione e trasporto dei grossi blocchi di pietra al di fuori della cava possa essere lo stesso usato per trascinare i blocchi componenti la struttura. La rampa presentava due scale, una a destra e una a sinistra della struttura. I pali venivano incastrati in alcuni fori e le rampe sembra fossero in grado di sostenere il peso delle pietre, che venivano fatte rotolare fino all’imbocco e poi trainate. 

Pubblicità

Una scoperta davvero incredibile, che mostra come avvolte non c'è bisogno di utilizzare le più moderne tecnologie per realizzare delle opere straordinarie. Basta un po' di ingegno e forza di volontà ed ecco delle opere stupende, in grado di durare millenni, come la piramide di Cheope.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram