Piatti veloci e saporiti: le patate piccanti

A volte con pochissimo si può trasformare un piatto. E’ il potere delle spezie che fa questo miracolo, le spezie non solo fanno benissimo e vantano tante ottime proprietà, ma insaporiscono i piatti, danno loro carattere e conferiscono un sapore deciso.  Vediamo allora come un semplice piatto di patate può trasformarsi in un contorno che fa la differenza. Abbiamo solo delle patate in casa? No problem le trasformiamo in un piatto dal sapore hot in grado di valorizzare qualsiasi pietanza.

Il tempo di preparazione è mezz’ora, quindi queste patate piccanti oltre che buonissime sono anche velocissime da fare.

Ecco gli ingredienti:

  • 500 g di patate
  • 1 cipolla media
  • 1/2 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere
  • olio
  • sale

    La ricetta delle patate piccanti è molto semplice. Si sbucciano e si lavano le patate. Poi si tagliano a pezzetti di media dimensione. In una casseruola dai bordi alti si versano due di cucchiai di olio, si unisce la cipolla finemente tritata, le spezie, ed una presa di sale. Si mescola  bene e si fa soffriggere il tutto per 2-3 minuti, quindi si aggiungono le patate. Si continua a mescolare bene, si copre la pentola e si porta  a cottura a fiamma bassa: in circa 20 minuti le patate piccanti sono pronte.

Cosa possono accompagnare? Si possono indifferentemente accompagnare con pesce o con carne. Ad esempio possono costituire il contorno di semplici filetti di salmone affumicato, o di  carpaccio di carne o di pesce, o di  nasello, o delle bistecche. Questo contorno è talmente versatile che è davvero facile trovare abbinamenti azzeccati.