Persone negative: 6 caratteristiche per riconoscerle… ed evitarle

Conosciamo tutti qualcuno che tende a vedere le cose da una prospettiva negativa. Non sappiamo perché, ma ogni volta che siamo con quella persona notiamo come il nostro umore peggiora  e il nostro desiderio di fuggire aumenta a volte . Questo perché, probabilmente, abbiamo incontrato una di quelle persone dedite alla negatività.

Il più delle volte di solito non si rendono conto del disservizio che fanno alle persone che li circondano. Il loro pessimismo è contagioso e lo provocano, nel lungo periodo, gli altri tendono ad allontanarsi da loro. Di solito non sono persone cattive, ma il loro modo di vedere le cose è molto doloroso.

A nessuno piace essere ricordato delle cose brutte del mondo. Siamo consapevoli che la vita perfetta non esiste, ma vogliamo ancora avvicinarci ad essa, a ciò che consideriamo perfetto . Le persone dedite alla negatività non sono in grado di vedere il sole attraverso le nuvole temporalesche o di guardare l’unica nuvola in un cielo dominato da un sole splendente.

Se non fanno la loro parte per cambiare la loro prospettiva, possiamo fare ben poco per loro. Quindi, se quello che vogliamo è aiutarli, la prima cosa che dobbiamo raggiungere è una motivazione in modo che decidano di fare il passo , in modo che prendano quella decisione. Pensiamo che guardando con quel filtro della negatività alla realtà le principali vittime e danneggiate sono se stesse.

Donna che guarda il mare

6 caratteristiche delle persone dedite alla negatività

Si preoccupano delle sciocchezze

Le persone dedite alla negatività sono affogate in un bicchiere d’acqua. Che un piatto sia rotto è per loro un dramma mondiale, che in un paio d’ore cambierà per uno diverso. Invece di godersi il giorno in giorno, ottengono pensieri amari sul futuro, il che li rende ancora più negativi.

Non sanno come dare tutto alla loro giusta importanza e la loro tendenza a esagerare tutto può farli accusare di essere inaffidabili alla fine . Ricordiamo tutti la favola di Pietro e del lupo e le conseguenze disastrose che ha portato.

Ignora il positivo

Non importa se hai avuto una giornata fantastica al lavoro, se hai fatto un regalo o se hai ricevuto buone notizie. Si concentrano solo su quelle parti della loro vita che non amano, ignorando completamente i bei momenti che vivono .

Ignorando il positivo, non sono consapevoli della loro esistenza e quando riflettono, di solito raggiungono la conclusione, logico con la loro percezione, che sono molto sfortunati o che il loro valore è molto piccolo. Non si preoccupano della propria felicità , rimangono semplicemente intrappolati in quel ciclo di sventure manipolate dalla loro stessa mente.

Uomo esausto dal sovrappeso mentale

Non sono in grado di accettare un complimento


Se qualcuno lancia un complimento o un complimento, reagisce molto male. La loro autostima è spesso influenzata da tanta negatività e qualsiasi commento lusinghiero sarà considerato un’offesa.

Credono che gli altri ridano di loro, quando in realtà vogliono solo essere gentili. Sono incapaci di accettare che, per quanto li costi a crederci, hanno anche virtù.

Parlano solo dei loro problemi: non c’è quasi spazio nelle loro teste per quelli degli altri

Adorano esprimere quanto male stanno andando le loro vite, ma non sono interessati a sapere come si sentono gli altri. Non sanno come ascoltare e sono egoisti: il loro è sempre peggio. Le poche volte che permettono a qualcuno di partecipare al loro monologo è perché hanno qualcosa da obiettare su qualche argomento.

Questa mancanza di empatia porta spesso a scontri con gli altri, soprattutto quando viene superato un limite. Come è logico, hanno la necessità di sfogarsi continuamente , il che è piuttosto oneroso.

Ci sono pochissimi rischi

Si preoccupano troppo di ciò che gli altri pensano di loro. Qualsiasi commento denigratorio li colpisce in modo allarmante. Basano la loro opinione su se stessi sulle opinioni altrui prive di obiettività, il che li porta ad essere molto insicuri e dipendenti.

Hanno tanta paura della sofferenza per ciò che gli altri possono dire o fanno che non esitano a montare i loro “film mentali” (qualcosa che tutti facciamo, ma che fanno con più “effetti speciali”) in cui sono sempre minacciati o danneggiati. In questo modo e con l’idea di proteggersi, tendono ad assumere pochi rischi (immaginiamo che ne assumano già molti o che abbiano “troppi fronti aperti”).

Possono diventare molto paranoici

Le persone dedite alla negatività sono molto paranoiche. Una risata fuori posto o uno sguardo furtivo fanno loro credere che stiamo parlando male di loro. Ciò li rende piuttosto critici nei confronti delle persone che li circondano, il che aumenta il desiderio degli altri di allontanarsi da loro.

Ragazza che pensa alle persone dedite alla negatività

Il loro comportamento può essere difficile da trasportare e, a volte, insopportabile. Devi armarti di pazienza e cercare di capire perché si comportano così. Il più delle volte i loro comportamenti sono la conseguenza di una serie di brutte esperienze che non sono state ben gestite. Non è mai troppo tardi per imparare di nuovo che nella vita non tutto è bianco o nero: viviamo circondati da grigi. Ci saranno giorni buoni e giorni brutti, ma non tutto deve essere orribile.

Ci sono migliaia di motivi per ringraziare, ignorarli li rende solo ingrati e, quindi, con una qualità della vita inferiore.

https://lamenteesmaravillosa.com/personas-adictas-a-la-negatividad-6-caracteristicas/