Perse il cane 3 anni fa – Ora piange dopo aver scoperto cosa è stato fatto al povero animale

La fuga o la perdita del tuo animale domestico provoca paura e tristezza che è difficile da descrivere. Tuttavia, molte persone confidano nel destino cercando di poterli ritrovare, ma nel caso di Monica Mathis, la situazione era diversa.

Tre anni fa, il suo amato cane Hazel fuggì da casa e non è più tornato.

La famiglia aveva già rinunciato alla speranza di non sentire più il loro cane, ma un giorno tutto cambiò.

Lo scorso marzo, un cane di nome DayDay è arrivato alla Manatee County Animal Services Animal Shelter, un rifugio di animali in Florida, USA.

Impossibile raggiungere il proprietario

I volontari dell’organizzazione hanno trovato un microchip e informazioni di registro su di esso, ma sfortunatamente tutti i contatti sul chip erano obsoleti e quindi non sono stati in grado di identificare il padrone originale, secondo la rivista People.

Foto: Youtube / NBC News

Quando l’organizzazione si rese conto che trovare i padroni divenne impossibile, il passo naturale successivo era, naturalmente, cercare di trovare una casa nuova e amorevole per il piccolo cane.

Il cane viene “pubblicizzato” su una lattina di birra

Dopo aver trascorso più di 10 mesi in un rifugio per animali senza una nuova casa, DayDay, ormai triste perché era senza una famiglia da molto tempo, venne incluso in una nuova campagna lanciata in collaborazione con Motorworks Brewery (un marchio di birre americane) in Florida.

Lo scopo della campagna era quello di stampare immagini di cani bisognosi di birra sul lato delle lattine di birra in modo che potessero trovare famiglie e l’organizzazione potesse raccogliere più soldi per costruire nuove strutture.

Queste lattine di birra furono infine distribuite nei negozi degli Stati Uniti – e iniziò una storia che termina con una commovente riunione.

Foto: Youtube / NBC News

Monica Mathis, la donna devastata dalla perdita del suo animale, aveva notato quelle lattine e prestato particolare attenzione a una di esse.

Guardò a lungo la lattina ed era quasi certo che la faccia del cane sul lato appartenesse all’amato Hazel di famiglia, che era scomparso da tre anni dopo essere fuggito dalla loro ex casa nello Iowa.

Ho trovato il suo cane

Monica ha deciso di scoprire la radice della questione, chiamando immediatamente l’organizzazione fotografica per chiedere informazioni sul cane. Presto, ha consegnato le prove dei dati del cane e li ha abbinati alle informazioni fornite dal microchip.

DayDay era davvero Hazel, e ora il nuovo grande compito dell’Agenzia per il benessere degli animali era di riportare quel dolce cane che era stato in fuga per anni alla sua padrona.

Foto: Youtube / NBC News

I volontari dell’organizzazione hanno aiutato a organizzare il trasporto in modo che il cane potesse essere trasportato in sicurezza dalla Florida al Minnesota.

Toccante la riunione dopo tre anni

Siamo così felici aver riunito la famiglia. La nostra missione è quella di aiutare i cani a trovare il loro proprietario. Ogni animale merita una casa amorevole e sappiamo che Hazel sarà ora in grado di tornarci, dice un portavoce dell’organizzazione .

Foto: Youtube / NBC News

È sorprendente che ci siano organizzazioni nel mondo che aiutano gli animali a ottenere una nuova vita migliore o, in questi casi, a tornare sulla loro casa originaria.

Se sei d’accordo, ti preghiamo di CONDIVIDERE questo articolo per mostrare il tuo supporto a tutte le importanti organizzazioni per il benessere degli animali in tutto il mondo!