PERDERE 4 KG DURANTE I MONDIALI, ARRIVA LA DIETA DEL TIFOSO

I Mondiali sono l’evento più atteso di quest’anno, la nostra Nazionale di Calcio dovrà affrontare un girone per niente semplice ma se lo passerà si prevedono tante serate in compagnia di amici e famiglia, davanti alla tv e a tanto cibo.

In questo caso il rischio di abbuffarsi è molto alto, solitamente in queste occasioni si tendono a preparare pizze, panini, hot dog e “schifezze” varie, tutti cibi che in pochi giorni, se mangiate con regolarità, ci possono far ingrassare anche 3-4 kg, peso in eccesso che difficilmente riusciremo poi a smaltire in pochi giorni prima di andare al mare.

Caprese salad. Skewers with tomato and mozzarella with basil

Per mangiare con gusto ma senza ingrassare viene proposta la “dieta del tifoso”, elaborata dal professor Pietro Migliaccio, Presidente della Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione, che prevede diversi alimenti in caso di vittoria o sconfitta della nazionale.

Nell’insieme, in caso di vittoria, il giorno successivo si consiglia di non ingerire più di 1000 calorie dando spazio a tonno, pomodori, insalata, petto di pollo, pesce, yogurt magro, cereali e frutta.

Le 4 opzioni:

1) Prima della partita si può iniziare con una bella Caprese tricolore, con mozzarella, pomodoro, lattuga, tutto condita con olio d’oliva e accompagnata dal pane.


2) Durante la partita macedonia di frutta, con cocomero, ananas tagliata a cubetti e melone.

3) Dopo la partita, se l’Italia ha perso si può optare per del risotto in nero in seppia e macedonia di more.

4) Dopo la partita, se l’Italia ha vinto via col pasto libero: primo di pasta pomodoro e basilico, secondo di carne o pesce poco conditi con un po’ di pane e spumante per brindare.

Note: Ricordiamo che prima di seguire una dieta a lungo o breve termine è bene chiedere consiglio al proprio medico di fiducia.

FONTE