DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Dicembre 2, 2019

Redazione DonnaWeb

Perché scegliere le lampadine led alle tradizionali lampadine?

Nel corso della storia, il mondo della tecnologia si è evoluto velocemente, dagli oggetti più semplici a modelli sempre più complessi e vicini all'automazione. Uno dei campi che ha avuto una singolare evoluzione, è il campo dell'illuminazione; la illuminotecnica (lo studio dell'illuminazione) è passata in pochissimi anni, dalla classica lampadina alogena o ad incandescenza tradizionale alle più recenti lampadine Led.

Quali sono i motivi di questo repentino cambiamento? È difficile oggi giorno non trovare in luoghi pubblici e privati, lampadine led che illumino gli ambienti; vediamo insieme quali sono le cause che hanno portato sempre più persone ad acquistare lampadine Led per la propria case e nella vita di tutti i giorni.

Lampadine LED, un po' di storia

Pubblicità

Prima di inoltrarci nel confronto diretto con i vantaggi e gli svantaggi delle lampadine led e delle lampadine tradizionali, è bene prima di tutto capire cosa siano nello specifico le lampadine led. Queste ultime sono dei dispositivi elettrici che hanno la capacità di produrre luce senza però avere raggi infrarossi o ultravioletti; ciò pone le lampadine led come vere e proprie evoluzioni per l'illuminazione, andando a sostituire le classiche lampadine alogene.

Gli amanti della cultura saranno contenti di sapere che le lampadine led sono nate ufficialmente negli anni sessanta grazie a Nick Holonyak Jr, che creò questa tecnologia per l'illuminazione della segnaletica stradale; questo perché tecnicamente si riusciva a riprodurre solo il colore rosso.

Con il trascorrere degli anni, andarono man mano a migliorare questa tecnologia, arrivando così a riprodurre anche il verde ed il blu (quest'ultimo solo negli anni novanta).

Grazie alla combinazione di questi tre colori fondamentali, si iniziarono a produrre lampade a led di qualsiasi colore, che potessero essere utilizzate sia in ambito stradale che negli ambienti privati.

Vantaggi e svantaggi delle lampadine led e lampadine tradizionali

Grazie alla loro capacità di produrre pochissimo calore, le lampadine led sono oggettivamente più sicure; possono evitare il surriscaldamento delle superfici vicine e così quasi azzerare una possibilità di incendio. Basta pensare che le lampadine tradizionali trasformano l'elettricità assorbita nel 90% in calore, mentre le lampadine led solo nel 3%; questo evidenzia quanto le prime siano molto più sicure delle seconde.

Con la stessa energia assorbita una lampadina led, a differenza di una lampadina tradizionale, può produrre una luce di almeno cinque volte maggiore alla portata di quest'ultima; ciò implica che per la stessa intensità di luce si avranno consumi nettamente inferiori con le lampade led. Il calcolo stimato è di un abbassamento di circa il 90% dei consumi di energia elettrica. Per tutti quelli che amano una bolletta meno salata, le lampadine led potrebbero essere un bel regalo annuale.

Anche sull'aspetto durata, le lampadine led vincono a mani basse; basti pensare che una classica lampadina a incandescenza ha una durata di circa 1500 ore, mentre una lampadina Led può garantire una durata vitale di circa 50000-60000 ore. Sì, non è un errore di battitura, la differenza è abissale tra le due parti; per chi invece ha nella propria abitazione una lampadina alogena, potrà contare su una via di mezzo, circa 2000-5000 ore di durata vitale.

Una delle caratteristiche più importanti delle lampadine led è la capacità di potersi adattare a qualsiasi evenienza. Dall'illuminazione per il soffitto di casa, all'impianto di illuminazione di grandi centri commerciali o aziende di produzione. Grazie alla loro grande concentrazione di luce emessa, garantisce un'ottima illuminazione senza affaticare la vista. La controparte tradizionale invece, è un'ottima fonte di illuminazione, ma fornisce un fascio di luce meno potente ed affatica maggiormente la vista.

Come già anticipato precedentemente, le lampadine led non producono radiazioni ultraviolette; mentre le lampadine alogene, anche se in minima parte, purtroppo ne emettono in maniera costante alcune. Questo con il corso del tempo può comportare danni alla vista e nei casi più estremi possono incidere sulle malattie della pelle.

Altro vantaggio del non produrre raggi ultravioletti è la capacità di non attrarre insetti in estate; purtroppo le lampadine tradizionali, con il calore prodotto e con i raggi ultravioletti, attraggono gli insetti verso l'ambiente illuminato.

Le lampadine led sono facilmente riciclabili e costruiti con materiali non tossici.

Meglio lampadine Led o tradizionali?

C'è poco di cui discutere, le lampadine led vincono su tutta la linea; come si può evincere, non hanno punti deboli o svantaggi da sottolineare. Non ti resta altro che scegliere quella più adatta alle tue esigenze. 

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram