Per i dottori il bambino appena nato mesi era morto – Qualche istante prima di staccare il supporto vitale, apre miracolosamente gli occhi

Sebbene sia vero, il mondo può essere un luogo oscuro e triste, in certe circostanze possono verificarsi delle vere e proprie tragedie, ma proprio su tali tragedie può verificarsi un miracolo inaspettato!

Secondo i rapporti , un bambino nato senza vita si è svegliato solo pochi istanti prima che lo staccassero dal supporto vitale.

Oscar Bedford venne al mondo privo di sensi, secondo il Leicester Mercury, e non mostrava segni di vita. I medici lo misero in un’incubatrice, ma con le sue condizioni non facevano altro che peggiorare, quindi fu presto portato ai suoi genitori Greg e Chelsea in modo che potessero dare il loro ultimo saluto.

Hanno detto che dopo averlo rimosso dall’incubatrice sarebbe vissuto per alcuni minuti o forse solo pochi secondi

ha detto la mamma di 26 anni.

Sapendo che il nascituro non avrebbe mai avuto l’opportunità di incontrare sua nonna, Chelsea chiamò sua madre Sally-Ann tramite Whatsapp mentre Oscar stava riposando sul suo petto.

Poi, nel mezzo della loro chiamata, è successo qualcosa di incredibile.

Secondo il Daily Mirror , Chelsea ha dichiarato: “Mia madre era nel mezzo del centro commerciale quando decisi di chiamarla mentre stavamo parlando ha visto Oscar aprire gli occhi ed iniziò a urlare.

“I suoi occhi si erano aperti per la prima volta ed era così surreale – sembrava un sogno.

“Mi sono seduta sul letto e ho scosso la testa come fanno le persone nei film. È stato fantastico – la migliore sensazione al mondo “

GoFund Me / Oscar’s Journey

Chelsea ha dato a Oscar un po ‘del suo latte, su consiglio del medico, ma è stato comunque avvertita di non sperare sulla sopravvivenza del bambino.

“I dottori pensavano che non ci sarebbe stato nulla da fare con l’ordine di staccargli la spina, ma dopo tre giorni avvenne il miracolo“, ha spiegato Chelsea.

Da allora il piccolo Oscar è stato in grado di tornare a casa dei suoi genitori a Leicester. Ha ancora problemi di salute, ma è stato in grado di ridere, divertirsi ed interagire con sua madre e suo padre.

“Ora ha 18 mesi ed è come un bambino di età inferiore ai tre mesi, ma sorride ed ama le luci, nonostante sia parzialmente cieco“, ha detto Chelsea.

GoFund Me / Oscar’s Journey

Il piccolo ha una forma di epilessia che gli ostacolerà la vita per il futuro, e non è chiaro per quanto tempo sopravviverà, ma finora si è dimostrato un combattente.

Era in terapia intensiva un mese fa e pensavamo che lo avremmo perso, adesso è tra noi”, ha spiegato Chelsea.

“Non so quanto tempo avrò con lui, ma ringrazio il signore per ogni singolo istante che mi sta donando con mio figlio, mentre è qui sento che merita qualsiasi cosa lui desidera, soprattutto dopo tutto quello che ha passato.”

I miracoli accadono e non ci sono dubbi che Chelsea e Greg apprezzeranno ogni momento che hanno con il piccolo Oscar.

Condividi questo articolo per augurare a questo coraggioso bambino tutto il meglio.