Pensavano che avesse scavato la tomba del padrone per stare insieme a lui, quando si avvicinano rimangono sorpresi

L’immagine commovente di questa cagna che ha scavato un buco in una delle tombe di un cimitero in Serbia, sta facendo il giro del mondo. Tutti sono rimasti colpiti dall’azione di questo animale perché credevano che avesse scavato un buco nella fossa con l’intenzione di stare con il suo padrone. Ma tutti furono ingannati e presto scoprirono la straordinaria verità.

Dal momento in cui questo cane da pastore tedesco ha cominciato a scavare un buco nella tomba del suo proprietario, tutti si sono chiesti che cosa nascondesse con questo fare sospettoso, perché a giudicare dalle immagini sembrava piuttosto stanca.

 A causa di tanto mistero una giovane donna di nome Vesna Mihajloski si avvicinò alla tomba per scoprire cosa nascondesse questa cucciolona.

La vera ragione per cui questa cagna era sotto la tomba ha lasciato tutti sorpresi è che recentemente era diventata mamma.

 Sotto il buco proteggeva i suoi piccoli con il suo corpo, mantenendoli al sicuro e al caldo.

 Voleva solo tenere al sicuro i suoi cuccioli ma aveva un grosso problema: nutrirsi.

Anche se erano lontani da ogni pericolo, era molto difficile procurarsi del cibo per i suoi cuccioli. La cagnetta era molto stanca perchè non mangiava e i suoi cuccioli la stavano consumando.


Doveva essere portata in un posto sicuro dove si sarebbero presi cura di lei e dei suoi cuccioli.

 Vesna, insieme a una squadra di soccorso, ha offerto aiuto a questa madre e ai suoi figli  acqua, cibo e cure mediche.

A poco a poco sia la madre che i tenerissimi cucciolotti hanno cominciato a riprendersi, guardate quanto sono belli:

 Non ci sono parole per descrivere la felicità della madre quando si rende conto che lei ei suoi cuccioli sono stati trattati con tutto l’amore e il rispetto che meritano.

 Fortunatamente, il rifugio continuerà a prendere in carico questa famiglia a meno che una famiglia non desideri adottarli tutti o aspetteranno fino a quando i cuccioli cresceranno abbastanza da darli in adozione ma per il momento continueranno uniti.

Non c’è dubbio che ci sono ancora persone con un grande cuore che si dedicano ad aiutare i bisognosi senza aspettarsi nulla in cambio.

Questo è il modo in cui dovremmo trattare gli esseri, non dimentichiamolo.