DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Dicembre 19, 2019

Redazione DonnaWeb

Papà ha dormito duramente fuori dall'ospedale per 25 giorni fino a quando non è riuscito a portare a casa il suo bambino

Non c'è niente che non farei per i miei bambini . Quando diventiamo genitori, accettiamo una responsabilità diversa da qualsiasi altra, che trascende anche le situazioni più estreme.

Un papà da lodare, il 35enne Michael Walsh, ha raccontato di aver dormito per strada proprio per poter essere vicino al suo bambino mentre si trovava in ospedale a combattere contro una condizione cardiaca grave.

Secondo quanto riferito , Walsh ha trascorso 25 giorni vivendo in una tenda nei Queen Square Gardens, a Londra, solo per essere il più vicino possibile a suo figlio Liam.

Pubblicità

Liam era in cura al Great Ormond Street Hospital, e il parco dove Michael sistemava la sua tenda sembra essere li vicino.

Il piccolo Liam è nato con un cuore piccolissimo, era grande solo del 20% rispetto alle dimensioni standard. Ciò significava che ha dovuto trascorrere i primi sette mesi della sua vita in ospedale. Inoltre ha dovuto subire sette operazioni in quell'arco di tempo. Il suo cuore si fermò durante un'operazione, ma si fece strada a fatica.

Come ha spiegato Michael : “L'ospedale mi ha offerto una casa a metà strada con altre famiglie, ma nello stato mentale in cui mi trovavo non potevo.

“Avevo bisogno di essere il più vicino possibile a mio figlio, quindi ho preso una tenda finché non sono riuscito a riportarlo a casa.

"Penso che siano stati circa 25 giorni di "agonia"."

Si dice che la tenda gli ha permesso di stare il più vicino possibile da suo figlio quando ne aveva più bisogno. 

Secondo quanto riferito , Liam ora ha 18 mesi e "sta andando alla grande".

Just Giving / Michael Walsh

Michael, che ha anche fatto il suo ritorno a boxe all'inizio di questo mese, ha continuato: “Non potevo davvero esprimere a parole ciò che quegli ospedali hanno fatto per me.

“A un certo punto Liam aveva un buco nel petto e potevo vedere il suo cuore battere e i suoi polmoni.

"Nessuno ha mai fatto di più per me che riportare indietro mio figlio".

Just Giving / Michael Walsh

Michael sta ora rivolgendo la sua attenzione alla raccolta di fondi per gli ospedali che hanno aiutato il piccolo Liam, il Great Ormond Street Hospital e il Norfolk and Norwich University Hospital. Puoi aiutare la sua causa qui.

Michael, sei un brillante esempio di figura paterna. Siamo così felici che Liam sia riuscita a farcela!

Condividi questo articolo su Facebook se faresti qualcosa per tuo figlio!

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram