Pap test: che cos’è e che tipo di malattie rileva

Dal momento che una donna inizia la sua vita sessuale, deve considerare quanto sia importante andare dal medico – periodicamente – per avere un pap test: un esame che aiuta a rilevare il cancro alla cervice o altre malattie.

Sebbene sia necessario conoscere tutte le misure necessarie per prevenire una malattia e che l’era dei media digitali consenta di avere una maggiore portata delle informazioni, ci sono persone che confondono il tipo di tumore visualizzato con questo test, qualcosa che è stato verificato per mezzo di una Ricerca medica nel Regno Unito

Confusione femminile

Donna con gli occhiali davanti a un computer alla scrivania

TargetOvarianCancer e YouGov hanno scoperto che 1 donna su 5 crede erroneamente che il Pap test rilevi il carcinoma ovarico, quando la teoria corretta è che visualizza la presenza di un tumore cervicale.

Le ovaie e la cervice sono due parti molto diverse del sistema riproduttivo femminile:

  • Le ovaie producono uova e si trovano nel bacino.
  • La cervice si trova nella parte inferiore dell’utero e consente di collegarsi alla vagina.

Sintomatologia diversa

Donna con disturbi

Il carcinoma ovarico e cervice uterina provocano i propri disagi. Nel caso del primo, i segnali che si verificano sono:

  • Infiammazione.
  • Perdita di appetito
  • Dolore all’addome e al bacino.
  • Bisogno di urinare urgentemente o su base ricorrente.
  • Diarrea.
  • Costipazione.
  • Stanchezza estrema
  • Perdita di peso inspiegabile.

Se si tratta di un cancro alla cervice , i sintomi sono:

  • Sanguinamento anormale durante o dopo il rapporto sessuale.
  • Strane perdite vaginali
  • Disagio durante il sesso.
  • Dolore nella parte bassa della schiena.

Il pap test nello specifico

Dottore analizzando qualcosa

Quando una donna si sottopone al test, il medico inserirà uno speculum nella vagina per aprirla. Successivamente , spazzolerà la cervice per raccogliere alcune cellule, che invierà a un laboratorio per valutare e i risultati indicheranno se esiste o meno la presenza di un tumore. I Pap test sono utili per rilevare il cancro nella cervice uterina nelle sue fasi iniziali.

Per le ragazze di 21-29 anni, si consiglia di fare il test ogni tre anni. Tra 30 e 65 anni, può essere eseguito ogni cinque anni se combinato con il test del papillomavirus.