Pancia piatta? Bastano due yogurt al giorno

yogurt

Per mantenere la linea consumare spesso yogurt, almeno un paio di volte al giorno è di grande aiuto; questo alimento contiene proteine, carboidrati e grassi in proporzione bilanciata. Inoltre ha un ottimo indice di sazietà, soprattutto se parzialmente scremata, le sue proteine sono già parzialmente predigerite.

Conoscere lo yogurt

I grassi variano a seconda del tipo di yogurt, il 3,9% quello interno fino all’1% negli yogurt magri, vengono tutti assorbiti facilmente grazie al processo di omogeneizzazione che subiscono durante la preparazione.



Il lattosio, tra gli zuccheri, è per la maggior parte trasformato in acido lattico che favorisce la formazione della flora dell’intestino e l’assorbimento del fosforo e del calcio, utile per la struttura ossea e per contrastare la fame fuori dai pasti.

Ricordiamo che il calcio si trova anche nel latte e nel formaggio , ma lo yogurt ha meno calorie dei formaggi, 60 calorie per 100 grammi di yogurt intero, che scendono a 35 se lo yogurt è magro. Inoltre, lo yogurt è consumabile anche da chi è intollerante al lattosio, cioè lo zucchero del latte, evitando gonfiori e rallentamenti del metabolismo.

Lo yogurt può essere perfetto per chi ha problemi intestinali causati dal consumo di latte, il lattosio è scisso in due zuccheri, il glucosio e il galattosio che non provocano gli stessi effetti spiacevoli dello zucchero di partenza.

Inoltre, non pesa sull’intestino perchè viene digerito in un’ora circa, in confronto alle tre ore che richiede la digestione del latte, contiene vitamine del complesso B, oltre all’acido pantotenico e alla vitamina PP.

Secondo la leggete italiana possono avere la denominazione commerciale di “yogurt” solo il latte di vacca fermentato con Lactobacillus bulgaricus e Streptococcus termophilus e che siano vivi al momento del consumo.