Padrona tinge le orecchie del suo cane – Un’ora dopo il cucciolo ne perde uno e smette di sentire

Le tinture per capelli contengono molte sostanze chimiche che possono causare reazioni allergiche. Alcune persone non possono colorare i capelli a causa di gravi allergie. Tuttavia, è abbastanza incomprensibile che alcune persone abbiano il coraggio di tingere il pelo dei propri animali.

Diffy ha un pelo bello e folto. La padrona ha portato il suo cane alla toelettatura professionale, dove le orecchie dell’animale sono state tinte di rosso. Il colorante ha dovuto lasciarlo agire all’interno di una pellicola che avrebbe dovuto proteggere le orecchie.

Reazione allergica

Il toelettatore ha rimosso la pellicola solo 40 minuti dopo. Le orecchie di Diffy erano rosse e abbassate, non si alzavano più. La pelle del cane era irritata dalle macchie.

L’uomo che ha fatto il lavoro non era soddisfatto del risultato, poiché le orecchie del cane erano chiaramente danneggiate. Ma la padrona non sembrava preoccuparsi della situazione del suo cane. Era abbastanza sicura che le orecchie del cane sarebbero presto tornate alla normalità.

L’orecchio si staccò

Il cane sembrava soffrire e pochi giorni dopo l’orecchio si allentò. La padrona del cane aveva paura di quello che era successo. Si è scoperto che il cane aveva avuto una reazione allergica alla tintura. Il colorante aveva danneggiato il tessuto cutaneo nella misura in cui l’orecchio era stato staccato.

La padrona del cane ha riferito apertamente su Facebook di avvertire gli altri padroni di animali domestici sui pericoli del colorante. In nessun caso l’intenzione del era quella di ferire il suo animale domestico. Tuttavia, ha ricevuto molte critiche su Internet.

Speriamo che la padrona impari una volta per tutte.

Condividiamo questa storia come un avvertimento per gli altri!