Padova, gira nudo (e senza mascherina) al centro storico e inveisce contro i passanti

Ormai fa più notizia un passante senza mascherina che un passante semi nudo. Questa la “morale” di una vicenda, anche sotto certi aspetti esilarante, che riguarda un uomo di 51 anni che, incurante delle temperature al di poco sopra lo zero, ha pensato bene di passeggiare semi nudo coperto solo da  calzini, scarpe da tennis e slip per Padova. 

Erano le ore 14, e l’uomo si  è fatto una lunga passeggiata prima per corso Milano e poi per via Trieste, fino a piazza De Gasperi. Come se non bastasse l’uomo non indossava neppure la mascherina ma questa informazione credo sia stata del tutto irrilevante per i carabinieri intervenuti per fermarlo. L’uomo infatti non si limitava a passeggiare in quello stato ma inveiva contro a tutti coloro che incontrava spaventandoli.

La sfilata per la città è stata un curioso diversivo per queste giornate di restrizioni. Viste le temperature e visto l’abbigliamento inadeguato se non si ammalerà di Covid (visto che non indossava la mascherina) una bella influenza stagionale non gliela leva nessuno.