Orrore: Uomo lancia una bottiglia di vetro ad una bambina di 5 anni che adesso è in ospedale e lotta per la vita

Cerco spesso di evidenziare eroi e storie di ispirazione – questo è ciò di cui preferisco scrivere.

Ma a volte accadono cose terribili che non possiamo ignorare.

Quando Karla Herrera, cinque anni, stava tornando a casa da scuola con i suoi fratelli, non aveva idea che la sua vita sarebbe cambiata per sempre in una frazione di secondo.

Qualcuno che guidava un SUV lanciò una bottiglia di vetro dal finestrino.

“Ho visto mia sorella Karla a terra, ho pensato che fosse appena caduta, ma poi ho visto del sangue uscire dalla sua testa. Ho imprecato contro l’autista del veicolo, e ho subito chiamato il 911 “, ha detto il fratello maggiore a ABC7.

Karla, che ha cinque anni, non vedeva l’ora di finire l’asilo, ma ha trascorso il weekend in terapia intensiva dopo essere stata  colpita da una bottiglia di vetro volante .

Famiglia Zosayas / GoFundMe

È stata ricoverata in ospedale dopo l’orribile incidente. Un buon samaritano, che era un medico, stava passando e si precipitò in aiuto.

I dottori hanno detto che Karla ha subito fratture al cranio e alla clavicola e che la bambina è stata messa in terapia intensiva.

L’autista non si è fermato

La polizia non sa se la persona che ha lanciato la bottiglia intendeva colpire Karla o meno, ma la famiglia di Karla dice che l’autista non si è comunque fermato.

“Mi sento davvero male per lei. È così giovane e deve soffrire per un azione simile, e non sa davvero cosa sta succedendo pienamente. Per quanto riguarda la mia famiglia, tutti sono spaventati e arrabbiati, perché chiunque abbia fatto questo ovviamente era senza cuore. A loro non importava “, ha detto la sorella Maria Zosoyas.

Famiglia Zosayas / GoFundMe

La polizia sta ancora cercando l’autista, riferisce ABC7.

La polizia della Corona in California ora sta cercando un grande SUV argentato o grigio, per cercare di porre fine e questa ingiustizia.

Karla ha subito un intervento chirurgico e si sentiva molto meglio sabato sera, ha riferito la KNBC.

Ora la sua famiglia spera che la loro bambina possa tornare a casa dall’ospedale per il suo 6 ° compleanno, il 21 giugno. 

La persona che ha lanciato la bottiglia dovrebbe essere arrestata! 

🙏🏽
❤️

Mandiamo preghiere per questa giovane bambina. Non so cosa c’è di sbagliato nelle persone, ma prego per la sua guarigione