Venduto Neverland di Michael Jackson: scopri a chi e quanto è costato

Il meraviglioso ranch di Michael Jackson, Neverland, è stato venduto, ad acquistarlo un miliardario statunitense che l’ha pagato ben 22 milioni di dollari, un prezzo più basso di quello richiesto iniziamente.

Il Neverland Ranch di Michael Jackson comprato dal miliardario Ron Burkle  per 22 milioni di dollari - la Repubblica

Il ricco imprenditore si chiama Burkle e ha diverse attività che variano tra supermercati all’industria musicale.

Un acquisto fatto a scopo investimento a quanto pare, Ron Burkle in passato aveva conosciuto personalmente Michael Jackson era stato suo consulente e l’aveva perfino aiutato a risolvere dei debiti accumulati per via del suo stile di vita eccessivo.

Il cantante aveva acquistato il ranch negli anni ottanta pagandolo 19,5 milioni di dollari, a causa dei suoi debiti lo stesso cantante aveva dovuto vendere il ranch ad una società per 22,5 milioni.

Il bellissimo ranch Neverland si trova in California nella contea di Santa Barbara, si estende su 1100 ettari di terreno.

Leaving Neverland: il docufilm che mette al bando Michael Jackson

La struttura enorme si suddivide in ventidue più piccole, si presenta ben gestita, c’è quella principale con la casa del cantante in stile normanno con sei camere da letto, una piscina, due laghi, campi di basket e da tennis e un piccolo teatro.

Visita a Neverland, il ranch abbandonato di Michael Jackson

Il parco è il pezzo forte, vi sono statue di bambini e perfino uno zoo e un orango tango, un lama e un elefante, una stazione di treni.

I tre figli non si sono mai fatti avanti nell’acquistare la struttura che era davvero importante per il padre.