Nessuno voleva la povera gattina dal viso “deforme”, ma guardala oggi dopo numerosi interventi

Keta venne trovata per le strade di New York alla fine del 2018 e subito portata in uno dei rifugi per animali della città per essere adottata. Ma nessuno voleva prendersi cura di lei. Keta aveva un grosso tumore sul lato sinistro del viso che faceva allontanare tutti i potenziali padroni.

Il personale temeva che sarebbe stata costretta all’eutanasia, fino a quando non accadde l’impensabile.

Secondo Animal Channel , la gattina di nome Keta aveva qualche mese quando venne sistemata avere qualche mese nel rifugio. Purtroppo, nessuno voleva darle una seconda possibilità, cosa che fece pensare sia ai veterinari che allo staff che avrebbe dovuto essere portata all’eutanasia.

Il costo del trattamento sarebbe stato troppo elevato, si temeva.

Ma il destino aveva in serbo per lei una grande sorpresa.

Facebook: Unwanted NYC Pets

Una donna di nome Kristin Livan, vice presidente dell’organizzazione per i diritti degli animali Unwanted NYC Pets (animali indesiderati a New York) ha saputo della povera Keta, così decise di darle una seconda possibilità.

La NYC Pets lavora interamente senza scopo di lucro per offrire una nuova possibilità agli animali indesiderati.

Incredibile trasformazione

Levan ha deciso di fare tutto il possibile per salvare Keta. L’organizzazione si prese la responsabilità avviando una raccolta fondi per coprire i costi di un’operazione necessaria. Non passò molto tempo prima che i cittadini locali iniziassero a donare soldi.

La gente di New York ha mostrato il suo lato migliore donando il necessario per cercare di salvare Keta.

Tuttavia, i soccorritori erano realistici e si resero conto che il tumore era forse troppo grande per essere rimosso. Kristin ha visto molti animali feriti e malati attraverso il suo lavoro, ma Keta è stata tra le peggiori che lei abbia mai visto. Il tumore le ha causato problemi respiratori, difficoltà alimentari e problemi alla vista, dice a NY Post .

La gente del posto ha raccolto 4.000 dollari. Ma purtroppo non bastava, di conseguenza Kristin con il suo staff decisero di mettere il resto del denaro di tasca propria. Grazie a questo importante gesto, Keta ebbe così una seconda possibilità!

Facebook: Unwanted NYC Pets

L’operazione è stata estesa e complicata. Ma solo dopo cinque giorni, Keta era di nuovo sana al 100%!

Ora Keta è stata adottata da una famiglia amichevole a New York e si sente davvero bene. La trasformazione è innegabilmente scioccante!

Facebook: Unwanted NYC Pets

Condividi l’articolo per rendere omaggio a tutti gli eroi che dedicano la propria vita al salvataggio degli animali!