DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Gennaio 10, 2021

Redazione DonnaWeb

Multa a Can Yaman per assembramento.

L'attore turco Can Yaman è stato sanzionato con  400 euro di multa per aver violato  norme anti-Covid.

Can Yaman si trovava  nella Capitale per registrare uno spot del regista Ferzan Ozpetek.

La  multa è scattata  per l'assembramento che è avvenuto davanti all'albergo romano dove si sono ritrovati decine di fan. Gli accordi con l'entourage dell'attore e con l'albergo, prevedevano che l'affascinante attore entrasse da una porta posteriore, e cosi  infatti avvenuto.

Pubblicità

Sarebbe però uscito dalla porta principale senza avvertire, e li i fan si sono scatenati accalcandosi per avere un autografo. Le immagini dell'assembramento  sono circolate in queste ore sui social.

All'esterno dell'albergo erano presenti le forze dell'ordine che hanno allontanato i presenti.

Il capo della Polizia Franco Gabrielli ha voluto un"immediata e dettagliata  relazione relativa a quanto accaduto presso l'hotel ed ha espresso una dura critica per l'accaduto,poiché si è creato un assembramento ingiustificato: ha inoltre   ribadito la necessità di avere la "massima attenzione" affinché simili episodi non si ripetano- Situazioni che   espongono al contagio molte incaute persone e che  gettano discredito sull'impegno delle forze di Polizia.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram