Morto John Reilly, il papà di Kelly Taylor in Beverly Hills 90210

Brutto periodo per la serie Beverly Hills 90210, dopo che la Fox ha annunciato l’annullamento del reboot, accade un’altro evento spiacevole.

Muore John Reilly, noto per essere stato il papà di Kelly Taylor in Beverly Hills 90210, l’attore si è spento a 84 anni ed era famoso anche per aver interpretato per ben 11 anni il ruolo di Sean Donely nella serie tv cult General Hospital, secondo quanto riferito da SkyTg24

Ad annunciare la perdita, è stata proprio sua figlia nel suo profilo instagram.

John Henry Matthew Reilly alias Jack – ha scritto condividendo un tenero scatto del passato in cui, ancora bambina, abbraccia il suo papà -. La luce più luminosa nel mondo si è spenta. Immaginate la miglior persona nel mondo. Ora immaginate che la miglior persona nel mondo fosse vostro padre. Sono grata del fatto che sia stato il mio, sono grata di averlo amato e sono grata di aver fatto in tempo a dirglielo e di avergli detto arrivederci. Onestamente non so cosa farò adesso, ma so che lui sarà con me

Nato nel 1936, John Reilly iniziò la sua carriera da attore negli anni ’60, ma il suo volto divenne famoso 20 anni più tardi, con la partecipazione nello show show General Hospital, nei panni di Sean Donely per ben 11 anni, per poi giungere alla nota serie Beverly Hills 90210, nelle vesti di Bill Taylor, padre di Kelly.

Fonti consultate: DiLei, SkyTg24