Moglie muore durante il cesareo – Il marito devastato fa causa all’ospedale

La vita è sia breve che imprevedibile. Tratta ogni giorno come l’ultimo e vivi sempre ogni momento con le persone che ami, non sai mai quando potrebbero essere portate via da te.

Qualcuno che lo sa fin troppo bene è Charles Johnson dalla California , negli Stati Uniti.

Tre anni fa, Charles era al settimo cielo per la gioia. Sua moglie, Kira, era incinta e non vedevano l’ora di iniziare la loro vita familiare insieme.

Ma pochi minuti dopo la nascita del loro bambino, l’intera vita di Charles è stata sconvolta.

Fu colpito da una tragedia inimmaginabile – un incubo delle proporzioni gigantesche.

4Kira4Moms

Quando Kira arrivò all’ospedale Cedars-Sinai di Los Angeles per partorire, fu portata in sala operatoria. Ma quella che doveva essere un taglio cesareo di routine si è evoluta in qualcosa di completamente diverso.

Poco dopo la nascita, Charles guardò sua moglie e realizzò che qualcosa non andava.

“L’ho appena tenuta per mano e ho detto: ‘Per favore, guarda, mia moglie non sta bene.’ Questa donna mi guardò direttamente negli occhi e disse: “Signore, sua moglie non è una priorità in questo momento”. E’ stata abbandonata fino alle 12.30 del mattino successivo, orario in cui hanno finalmente preso la decisione di riportare Kira in chirurgia “, ha detto Johnson a KTLA5 .

Secondo Charles, ci vollero diverse ore affinché sua moglie ricevesse aiuto.

4Kira4Moms

Quando alla fine Kira fu rimessa in sala operatoria e riaperta, il dottore fece una scoperta scioccante. Hanno trovato 3 litri di sangue nell’addome, secondo Charles.

Sanguinata internamente per 10 ore

A quel punto, Kira sanguinava internamente da 10 ore e si rivelò fatale.

Il cuore di Kira si fermò “immediatamente“, dice Charles. Ora sta facendo causa all’ospedale.

L’ospedale ha dichiarato di non poter rispondere direttamente alla situazione a causa delle leggi sulla privacy, ma ha fatto una dichiarazione a conferma che il caso è in corso un’indagine.

Cedars-Sinai indaga a fondo qualsiasi situazione in cui vi siano preoccupazioni circa l’assistenza medica di un paziente”, ha detto l’ospedale.

4Kira4Moms

Charles sta ancora lottando per far fronte alla perdita della sua amata moglie.

Kira era indispensabile per la sua famiglia. Ha anche avuto un’ottima vita sociale. Come imprenditrice di successo, parlava cinque lingue e aveva un certificato di volo.

Le donne che muoiono di gravidanza e di parto sono ancora un problema negli Stati Uniti.

Ho iniziato a fare ricerche per me stesso. Ho realizzato, oh mio Dio, siamo nel mezzo di una crisi di mortalità materna che non è solo vergognosa per gli standard americani. È vergognoso su scala globale “, ha detto Johnson.

Nell’America del 21 ° secolo, nella nazione più ricca e potente della Terra, nessuna donna dovrebbe mai morire di gravidanza o di parto, ma non dovrebbe succedere in un nessun paese del mondo, Italia compresa . Condividi questa storia su Facebook se sei d’accordo.