Sign in / Join

Moglie e marito al ristorante: a mali estremi… estremi rimedi!

Barzellette sì, simpatiche storielle nate per farci sorridere, ma dietro ogni storiella io ci trovo un fondo di amara verità, il marito, l’amante, la moglie: un triangolo che esiste da secoli e che ogni coppia vive in modo diverso, accettare, scappare, o cosa? Quante donne si ritroveranno in una situazione simile?

Cosa fare in certi casi? Leggete e capirete

Marito e moglie si trovano in un ristorante di lusso per la cena, ad un certo punto entra una stupenda donna, bionda e sensuale, che si avvicina al loro tavolo e saluta l’uomo molto calorosamente. Gli dà un grande bacio sulla bocca e gli dice:
– Ci vediamo domani al solito posto!
La moglie rimane a bocca aperta e scandalizzata dice:
– Ma chi è quella?
Il marito come se nulla fosse:
– Niente, amore… è la mia amante!
La moglie dopo un attimo di sgomento appare evidentemente arrabbiata ed urla:
– Porco! Voglio subito il divorzio!
Il marito così ribatte:
– Figurati, non c’è problema. Ma prima pensaci bene: dopo il divorzio puoi dimenticarti la cameriera, lo shopping in centro, le auto sportive, addio gioielli e niente più cene, come questa, in ristoranti di lusso. Comunque decidi pure liberamente…
Mentre il marito parla entra nel ristorante un loro amico di lunga data, accompagnata da una bella ragazza, vestita in maniera elegante anche se molto sensuale.
La moglie a questo punto chiede al marito:
– Ma chi è quella ragazza con Giovanni?
Il marito risponde sorridendo:
– E’ la sua amante!
E la moglie:
– La nostra è meglio!

fonte

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi