Metti il ​​bicarbonato di sodio nella tua zona intima e guarda cosa succede

Ci sono molti tipi di lavaggi vaginali disponibili sul mercato che promettono di mantenerti sana e privo di cattivi odori “laggiù”. Ma aspetta prima di prenderli, la maggior parte di questi sono caricati con sostanze chimiche che possono risultare troppo dure in questa delicata area. Invece, crea il tuo lavaggio vaginale e credici non è troppo difficile. Se hai del bicarbonato nel tuo mobile da cucina, usalo. Questo meraviglioso ingrediente può aiutarti a combattere le infezioni vaginali e mantenerlo privo di odori.

Ecco alcuni modi in cui il bicarbonato di sodio può aiutare con problemi vaginali:

 EFFETTUARE UN LAVAGGIO VAGINALE

Mescola due cucchiaini di bicarbonato in una tazza piena di acqua tiepida. Usa questo mix per pulire l’intera area vaginale, la vulva o le labbra esterne dei genitali, le piccole labbra o le labbra interne più piccole e l’apertura vaginale. Una volta utilizzata la soluzione di bicarbonato di sodio per pulire l’intera area, lavarla nuovamente con acqua normale e asciugarla con un panno pulito. Non esagerare con il bicarbonato di sodio, a causa delle sue proprietà alcaline troppo di esso può lasciare la zona asciutta.

UTILIZZARE COME SALE DA BAGNO

Aggiungi una mezza tazza di bicarbonato di sodio in una bacinella capiente piena di acqua tiepida. Versare l’acqua nella vasca da bagno e lascia che la parte inferiore del corpo (fino alla vita) rimanga immersa per almeno 20 minuti. Assicurati che la tua vagina sia ben immersa nell’acqua. Quindi, fai una doccia e asciugati.

DOPO I TUOI PERIODI

Il tuo sangue mestruale ha un pH di 7,5 che lascia la zona secca e pruriginosa subito dopo i tuoi periodi del ciclo. Ecco 10 consigli sull’igiene mestruale che ogni donna dovrebbe seguire.

SE SI SOFFRE DI PROBLEMI ORMONALI

Menopausa, gravidanza, altri problemi di salute potrebbero disturbare l’equilibrio del pH della tua vagina. In tali situazioni, questo rimedio tornerà utile.

INFEZIONI

Umidità, secchezza, prurito, sono sintomi che potrebbero segnalare che si è affetti da un’infezione batterica. Può essere domata naturalmente con il bicarbonato di sodio. Tuttavia, non fare affidamento su questa soluzione per trattare i problemi ginecologici che richiedono l’attenzione di un esperto.