Menopausa precoce, colpa dei cosmetici?

meno pausa precoce

A causare la menopausa precoce potrebbero essere le sostanze chimiche che si trovano nei trucchi e nelle lacche per capelli, ad affermarlo sono i ricercatori della Whashington University di St Louis del Missouri.

 Quindi il beauty case potrebbe avere molte insidie per le donne causando l’arrivo della menopausa con due anni e mezzo di anticipo.

Sembra che in alcuni casi possa anche provocare l’interruzione del ciclo con ben 15 anni di anticipo a causa degli ftalati, sostanze chimiche che si trovano all’interno di materie plastiche, cosmetici, prodotti per la pulizia e confezioni per alimenti.



Altri studi hanno dimostrato che gli agenti chimici sopracitati potrebbero aumentare il rischio di cancro, obesità e diabete.

La dottoressa Natalia Grinder ha misurato i livelli di ftalati nel sangue e nelle urine di oltre 5.700 donne, quelle con la quantità più alta hanno avuto la menopausa 2,3 anni prima rispetto alle altre.

Ma l’Unipro, Associazione italiana delle imprese cosmetiche afferma:

“Gli ftalati rappresentano una categoria molto ampia di sostanze chimiche con caratteristiche e proprietà diverse; per alcune di queste si sono dimostrati degli effetti tossici a livello riproduttivo, quando impiegati a dosi molte alte. Gli ftalati con queste caratteristiche negative sono vietati nei cosmetici e quindi non sono presenti in alcun prodotto cosmetico disponibile sul mercato italiano ed europeo“.