Mangiare un avocado al giorno riduce colesterolo, glucosio e depressione. È il frutto perfetto

L’avocado è sinonimo di molte cose: piacere, cibo degli dei, colazione, pranzo, cena, toast, bellezza estetica, verde intenso e molti altri. Ma ciò che la gente vede in meno dell’avocado sono le sue proprietà biologiche, che non sono affatto poche.

In effetti, secondo studi specialistici, mangiare un quarto di avocado al giorno – cioè 100 grammi – ha molti benefici per la salute, influenzando in modo specifico i livelli di glucosio e colesterolo.

Rocío Romero, un nutrizionista del Mexican Social Security Institute (IMSS) di Tijuana, ha affermato che il consumo di questa porzione di delizioso avocado è raccomandato dagli specialisti. Sì, questo frutto ha un alto contenuto calorico, ma è per questo che si consiglia di mangiare solo una porzione, soprattutto se c’è obesità o sovrappeso. Anche se sappiamo che è molto difficile non mangiare l’intero avocado …

Oltre a ridurre i livelli di glucosio e colesterolo, mangiare 100 grammi di avocado aiuta anche a migliorare la circolazione sanguigna, aiuta a ridurre la depressione e la tensione nervosa, promuove una buona digestione e protegge anche lo stomaco da gastrite e ulcere.

D’altra parte, l’avocado è un frutto molto ricco di magnesio, potassio e ferro, elementi essenziali per generare e trasmettere impulsi nervosi , oltre a normalizzare l’attività muscolare e intervenire nell’equilibrio dell’acqua sia all’interno che all’esterno delle cellule.

E come se ciò non bastasse, le sue proprietà alcaline proteggono e ammorbidiscono le mucose di tutto il corpo e quindi riducono la presenza di complicanze digestive. Pertanto, il suo consumo è altamente raccomandato per le persone con anemia.

Lo sai già Se l’avocado era già delizioso in sé, ora lo mangeremo con più desiderio sapendo quanto è buono. Ma ricorda, sempre con moderazione!