Manda via l’ansia con i fiori di Bach

Baum Blüte PflaumeNon tutti lo sanno, ma la floriterapia è utilissima nell’affrontare i problemi dovuti alla nascita e allo sviluppo dell’ansia e dello stress, nello specifico molto importante sono i fiori di Bach.

Il fiore di Bach Rock Rose, estratto all’eliantemo, viene consigliato per chi va in ansia perché ha paura del mondo, è in grado di curare la paura e lo spavento causato da un evento improvviso. Il fiore di Bach Rock Rose si usa anche in caso di attacchi di panico e tachicardia, oppressione al petto e alla gola, vertigini, tremori e fiato corto.

Come agisce: aiutare nel recupero del coraggio e della lucidità, attenua i sintomi fisici.

Il cherry Plum viene consigliato quando si ha paura di non farcela, è utile nei casi di forte emotività e quando si è al punto da sentirsi “esplodere” perché non si riesce a controllare tutto.

Come agisce: aiuta a dare calma e tranquillità.


Star of Bethlhem, adatto per chi è immobilizzato a causa dello stress, questo rimedio viene estratto da un fiorellino chiamato Stella di Betlemme.

Come agisce: consola, rende più forti e concreti nell’affrontare un trauma o un super lavoro.

L’Oak, viene ricavato dai fiori di quercia, utilissimo per le persone che sono stremate dai troppi impegni e che sono schiacciate da un forte senso di responsabilità.

Come agisce: fa sparire l’ansia di chi si fa in mille per non deludere nessuno.

Il Rescue remedy viene adottato per combattere sintomi come una crisi respiratoria, tachicardia, sudori freddi, sensazione di non farcela. Si tratta di un cocktail di fiori specifici di Bach:  una miscela di Rock Rose, Cherry Plum, Star of Betlehem, Clemantis e Impatiens che, agendo in sinergia, aiutano a riprendersi nei momenti difficili.

Come usare questi fiori?

Diluiamo 4 gocce del fiore di Bach in una boccetta con contagocce da 30 ml, riempita con acqua minerale naturale e 2 cucchiaini di brandy. Assumiamole 4 volte al giorno per 3 settimane o in caso di emergenza, gli effetti si vedono solo dopo circa tre settimane di cura.