DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Febbraio 1, 2018

Redazione DonnaWeb

"Mamma e papà entrano nudi nel mio letto" orrore ad Alcamo

Marito e moglie sono stati arrestati con la grave accusa di violenza sessuale nei confronti della figlia 13 enne.

Siamo ad Alcamo, in provincia di Trapani, la coppia avrebbe costretto la figlia per oltre un anno a sottostare ai loro voleri sessuali e ad avere rapporti con l'uomo quotidianamente. La madre della vittima non solo non ha fermato l'uomo nei suoi istinti pedofili ma lo ha perfino assecondato in ogni suo volere prendendo anche parte a quelle drammatiche sessioni di violenza sessuale alla quale la piccola era costretta.

Tutto avvenuto all'interno di un grave contesto di disagio culturale e sociale, un degrado che è stato terreno fertile per questo tipo di comportamenti. La situazione è venuta fuori quando la tredicenne dopo mesi di abusi ha finalmente trovato la forza di denunciare i genitori confidandosi con alcuni parenti che successivamente si sono rivolti alla polizia.

Pubblicità

Il padre è stato arrestato e condotto nel carcere di San Giuliano mentre la moglie si trova al Pagliarelli di Palermo. Sembra che l'uomo davanti agli inquirenti abbia tentato di difendersi parlando di rapporti sessuali consenzienti, la scusa che tutti i pedofili violentatori solitamente usano per non prendersi le proprie responsabilità.

fonte:https://www.leggilo.org/2018/01/31/padre-violenta-figlia-13enne-la-mamma-daccordo/

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram