Macchie e residui di silicone su piastrelle e pavimento? Scopri come eliminarle

 

silicone

Il silicone è sicuramente, almeno a primo impatto, difficile da rimuovere, sono in tante le casalinghe che davanti a questo prodotto, utilizzato soprattutto come sigillante, non sanno come comportarsi.

C’è da dire che se si vuole passare alla sua applicazione su una superficie o in mezzo alle piastrelle o al pavimento, bisogna per prima cosa rimuovere il vecchio silicone applicato in precedenza.

 

Come fare?


 

In realtà è davvero semplice e non faticoso come sembra: per rimuovere macchie e residui di silicone presenti su piastrelle e pavimento è possibile utilizzare uno dei prodotti specifici presenti in commercio che lo rimuoveranno in pochi minuti.

Ma se non volete acquistarne un prodotto chimico, potete optare per un altro prodotto solitamente presente in casa: l’alcool denaturato ( quello rosa).

LEGGI ANCHE: COME SBIANCARE LE FUGHE DEI PAVIMENTI IN MODO NATURALE

Se non avete solventi appositi per silicone e dopo aver usato dei raschietti per le parti più grandi, potete rimuovere i residui più piccoli proprio aiutandovi con l’alcool rosa, rimarrete stupite del risultato di pulitura assolutamente perfetto.

Questa è la prova di come sia possibile eliminare anche le macchie che ci sembrano più difficili con delle piccole e semplici mosse, senza dover obbligatoriamente applicarsi con olio di gomito.