DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Aprile 19, 2020

Redazione DonnaWeb

L'uomo lancia le ceneri di sua nonna in mare - Ma quando vede qualcosa muoversi in acqua, non esitò a tuffarsi

In una giornata molto particolare a Melbourne, in Australia, Sue Drummond ha deciso di fare una passeggiata con il suo cane Bibi.

Il cagnolino è un incrocio tra maltese e shitzu, di conseguenza Bibi era un po 'troppo piccolo per gestire il forte vento che c'era durante la camminata, difatti, una volta giunti sul molto, il vento soffiò il cagnolino in acqua.

Il vento fu in grado di lanciare Bibi in acqua, Sue fu presa dal panico e guardò impotente mentre le onde la portavano via.

Incredibile coincidenza

Pubblicità

Raden Soemawinata si trovava anche lui sul molo per un motivo diverso. Era nel mezzo di una cerimonia funebre, diffondendo le ceneri di sua nonna nel mare. Sebbene si trovasse in un momento profondamente delicato, l'uomo vide immediatamente il cagnolino in pericolo e non esitò un istante per salvarlo.

Raden si tolse rapidamente i pantaloni e le scarpe e si gettò nel mare gelido e tempestoso, rischiando la vita. Ma non poteva continuare a vedere il povero Bibi andare via con le violente onde che lo trascinavano nel mare aperto.

Nuotò il più velocemente possibile verso Bibi, poi l'afferrò con una delle sue braccia e cercò di tornare indietro.

Sue attese dal molo mentre il suo prezioso cane veniva salvato da questo coraggioso ragazzo. Una volta giunti fuori dall'acqua, la signora abbracciò il suo salvatore.

Raden ha ricevuto un premio d'onore da Animals Australia per il suo atto di coraggio e altruismo.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram